Mar 24 Mar 2020 - 1325 visite
Stampa

Musei e libri online nei giorni dell’emergenza coronavirus

Il settore cultura di Ferrara reagisce all'emergenza coronavirus servendosi delle opportunità offerte dal web

Già duramente colpiti dalle norme che impongono la chiusura di teatri, cinema e musei, impedendo così lo svolgimento di eventi dal vivo, il settore cultura di Ferrara reagisce all’emergenza coronavirus servendosi delle opportunità offerte dal web.

“A tale proposto e considerato che in questi giorni abbiamo la possibilità e necessità di passare molto più tempo del solito a casa – afferma l’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli – suggeriamo a tutti interessanti attività fruibili tra le mura domestiche per continuare a frequentare il linguaggio della bellezza e della scoperta senza venir meno alle precauzioni che tutti siamo chiamati a rispettare. Per esempio, – ha aggiunto l’Assessore – il piacere di trovare in questi giorni ‘particolari’ conforto nella lettura o viaggiando con la fantasia nei nostri musei on-line potrà aiutare ad allentare la morsa di questo tempo senza tempo, in cui la preoccupazione alberga costantemente le nostre menti”.

Ecco l’elenco di alcune fra le opportunità più interessanti.

> La parola alle parole – Sul sito della Biblioteca Ariostea oltre che su Facebook è stata aperta una rubrica “libri e-letti” . In questa rubrica i bibliotecari consigliano letture scegliendo tra tutti gli e-book disponibili. Ogni settimana al martedì e al venerdì uscirà uno spot su un libro, sempre scelto tra la dotazione digitale.

Queste informazioni sono reperibili a questi link:

https://www.facebook.com/BibliotecaComunaleAriostea/
https://archibiblio.comune.fe.it

Servizio bibliotecario on line e la libreria con edicola digitale:
Bibliofe https://bibliofe.unife.it/SebinaOpac/.do
Emilab https://emilib.medialibrary.it/home/cover.aspx

La biblioteca digitale comprende: 36.361 titoli in formato ebook, 7123 riviste e quotidiani in 65 lingue, 730 audiolibri gratuitamente consultabili per gli utenti delle biblioteche del Polo.

Per facilitare l’iscrizione durante il periodo di chiusura delle biblioteche è possibile inviare una semplice email con i propri dati anagrafici a: chendi.ariostea@edu.comune.fe.it (sempre alla medesima email ci si può rivolgere se dovessero sorgere problemi relativi alle credenziali di accesso). È possibile contattare l’operatrice per avere istruzioni sul servizio, rinnovare l’iscrizione, avere consigli ecc.

Per i giovani lettori, sul sito della Biblioteca Niccolini e su Facebook, c’è la rubrica “Casa Niccolini non vi lascia mai soli!”, con suggerimenti di lettura, giochi e tanto altro.
Questo è il link: https://archibiblio.comune.fe.it/2166/casa-niccolini-non-vi-lascia-mai-soli

Visite virtuali

Questo l’elenco dei nostri musei presenti sulla piattaforma di Google Arts & Culture:
– Esplora i Musei di Arte Antica attraverso 6 storie specifiche , 334 elementi artistici didascalici e quattro viste virtuali: (Il salone dei Mesi e la Sala delle virtù a Palazzo Schifanoia, La Palazzina Marfisa D’este, Il Lapidario Civico)
https://artsandculture.google.com/partner/musei-civici-di-ferrara

Museo della Cattedrale: 3 viste dedicate ( Sala III – Ex Chiesa, Sala I o Sala dei Codici e Sala II dedicata alla ex Sagrestia), 397 elementi artistici particolareggiati e 8 storie ricche di suggestione
https://artsandculture.google.com/partner/cathedrals-museum

Museo di Storia Naturale: La storia del Museo oltre a 6 collezioni oltre alla visita virtuale
https://artsandculture.google.com/partner/museo-civico-di-storia-naturale-ferrara
Ricordo in ultimo la nostra rivista online: www.museoinvita.it.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi