Gio 20 Feb 2020 - 24206 visite
Stampa

Txt Group si sposta a Ferrara e assume 300 collaboratori

Nella nuova sede di oltre 30.000 mq il magazzino e l’area produttiva, con l’assunzione di stagionali

Ttx Group, l’azienda leader in Italia nella commercializzazione di libri scolastici e di editoria varia all’interno delle più rappresentative insegne della grande distribuzione organizzata, trasferisce la sede a Ferrara.

L’immobile si trova nel cuore industriale della città di Ferrara, precisamente in zona Diamantina, ed è caratterizzato da una forte “anima green”. Sul tetto sono infatti installati pannelli fotovoltaici, che si abbinano ad interni realizzati in materiali ecocompatibili e ad una serie di soluzioni per la climatizzazione che assicurano un consistente risparmio energetico e un comfort abitativo ottimale, sia d’estate che d’inverno.

Con una superficie di oltre 30.000 metri quadrati, l’edificio raggrupperà al suo interno tutte le funzioni aziendali di Txt Group, che in precedenza erano dislocate in tre zone distinte nel comune di Occhiobello, in provincia di Rovigo. Nello specifico, i magazzini stock, produzione e spedizioni che ogni anno lavorano oltre 4 milioni di libri, saranno le prime aree a trasferirsi nella nuova sede, a partire dal mese di maggio. Successivamente, entro fine anno avverrà il trasferimento gli uffici.

“Siamo felici di trasferirci in una città che vanta un patrimonio storico e artistico di primo piano, e che offre a migliaia di studenti percorsi universitari prestigiosi, confermandosi una tra le realtà nazionali più attente all’innovazione – sottolinea Filippo Spanò, general manager di Txt Group -, in piena linea con i nostri valori aziendali, che mettono da sempre in primo piano l’attenzione verso dipendenti e collaboratori e l’introduzione di soluzioni volte a migliorare la qualità del lavoro; abbiamo voluto dare alla nostra nuova sede un’anima fortemente ecosostenibile”.

Il manager ritiene che “la nostra azienda ben si inserisce nel progetto Ferrara città Universitaria, che oltre ad offrire università di livello internazionale, alloggi e servizi per gli studenti, grazie ad aziende come la nostra, può offrire anche lavoro in periodi complementari al percorso di studio”.

Il trasferimento a Ferrara, città natale del presidente e fondatore Mauro Padovani, non sarà l’unica buona notizia per l’azienda e per il territorio: “come accaduto negli scorsi anni, infatti – aggiunge Spanò -, a breve daremo il via alla campagna di assunzione estiva, che rispetto al passato avrà numeri ancora più importanti”.

Se infatti nel 2018 e nel 2019 Txt Group aveva previsto l’apertura di circa 250 posizioni lavorative stagionali, da maggio a ottobre, destinate ai residenti di Ferrara, Rovigo e delle zone limitrofe, nell’anno in corso l’azienda è orientata ad incrementare ulteriormente il numero dei collaboratori, offrendo lavoro ad oltre 300 persone.

La ricerca coinvolgerà le aree dell’help desk telefonico e della logistica, con un interesse specifico verso profili di operaio specializzato nel settore elettromeccanico, operaio generico, magazziniere e autista.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi