Ven 21 Feb 2020 - 708 visite
Stampa

A Codigoro il Trofeo Kaizen, gara interregionale di Ju Jitzu

Nella palestra del Centro Studi un evento sportivo patrocinato dal Comune di Codigoro e organizzato dall'Asd Kaizen

Codigoro. Saranno 148, provenienti da quattro regioni, gli atleti che prenderanno parte al Trofeo Kaizen, gara interregionale di Ju Jitsu che si terrà a Codigoro domenica 23 febbraio. A fare gli onori di casa, l’omonima associazione sportiva dilettantistica, che in un anno di attività nella cittadina del Delta – ma anche ad Adria e a Copparo – aggrega oltre 120 iscritti.

L’evento sportivo, che si terrà dalle 9 alle 13 nella palestra del Centro Studi in viale Resistenza 13, ha ottenuto il patrocino del Comune di Codigoro e del Comitato regionale Fijlkam, ed è promossa in collaborazione con Pro Loco Codigoro.

Per il torneo, l’Asd Kaizen ha previsto una Gara Tecnica, una Ne Waza, un duo System e una fighting che coinvolgerà atleti dai 6 ai 60 anni, “a dimostrazione – sottolineano gli organizzatori – che il Ju Jitsu è una disciplina che si può praticare o iniziare a qualsiasi età, un’antica arte marziale giapponese basata sull’insegnamento del rispetto, della fiducia e dell’uguaglianza. Moltissimi sono i bambini che prendono parte ai nostri corsi, tenuti dai maestri esperti Rocco Alberighi ed Agnese Bregoli”.

All’evento parteciperanno e interverranno il sindaco di Codigoro Alice Zanardi, l’assessore allo sport Samuele Bonazza e Antonio Amorosi del Comitato Regionale Fijlkam.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi