Ven 14 Feb 2020 - 3139 visite
Stampa

Di Biagio lancia la sua nuova Spal: “Difesa a quattro e atteggiamento offensivo”

Il nuovo tecnico biancazzurro ha presentato la sfida con il Lecce: "Andremo a giocare la gara per vincerla, attaccando di più"

Gigi Di Biagio

di Davide Soattin

Dopo la svolta in panchina, ora è attesa anche quella sul campo. Se lo augura Gigi Di Biagio che, nella sua prima conferenza stampa prepartita da allenatore della Spal, in vista dello scontro diretto per la salvezza con il Lecce, ha già fatto capire di voler voltare pagina e intraprendere un percorso di rottura rispetto alla precedente gestione Semplici, sia sotto l’aspetto tattico che sotto quello dell’atteggiamento nei novanta minuti di gioco.

Quasi sicuramente infatti, quella che scenderà in campo al Via del Mare, sarà una formazione totalmente rivoluzionata rispetto a quella schierata dal tecnico fiorentino negli ultimi anni: “Domani scenderemo in campo con la difesa a quattro, poi per il resto dovrete aspettare perché ho ancora qualche dubbio su diversi giocatori e situazioni tattiche. Dal 4-2-3-1 al 4-3-3 o al 4-4-2 cambia veramente poco. Dovremo essere bravi a trovare quell’autostima e quel coraggio nel cercare di andare nella metà campo avversaria, mantenendo però l’equilibrio. A mio modo di vedere, bisognerà provare ad attaccare di più”.

L’allenatore ha poi proseguito: “Dovremo fare una buona prestazione, ma fondamentalmente risultato. A noi mancano i punti. Se fossero tre sarebbe meglio, però l’importante è tornare a casa con un risultato positivo. L’obiettivo sarà quello di andare a giocare la gara per vincerla. Se poi arriverà un punto, lo prenderemo comunque. La classifica dice che il distacco non è poco, ma lo possiamo ridurre in maniera veloce già da domani. Ho cercato di dire ai ragazzi di divertirsi, senza preoccupazioni. Bisognerà giocare a calcio e proporre quello che ho trasmesso in settimana. Le risposte sono state positive”.

La squadra sotto la Ovest al termine della rifinitura

L’avversario è comunque di quelli ostici: “Il Lecce è la squadra più in forma del campionato. Hanno un bravissimo allenatore, che ha lavorato benissimo. Andremo ad affrontare una squadra che starà bene psicologicamente e fisicamente. Cercheremo di sorprenderli con il gioco. Non dovremmo essere passivi, loro avranno grande entusiasmo e pensano di poter chiudere i discorsi salvezza già domani. Starà a noi invertire le loro convinzioni. Dovremo cercare di provocare i loro sbagli, senza attenderli”.

Oltre a Cerri e D’Alessandro, non ci saranno Vicari e Dabo, mentre Sala sarà riarruolato: “Le condizioni di Francesco e Bryan le renderà note lo staff medico. Li valuteremo di volta in volta, sono due situazioni diverse, ma i tempi di rientro verranno aggiornati la prossima settimana. I ragazzi, in generale, sono in crescita quotidiana e ciò mi soddisfa davvero. Hanno voglia di rivalsa e grandi responsabilità. Si sono resi conto del momento. A che punto saremo però lo dirà il campo domani”.

Infine, mister Di Biagio ha parlato anche del suo ambientamento a Ferrara, tra l’ormai prossimo debutto da allenatore su una panchina di Serie A e i primi contatti con il tifo estense nell’apertura al pubblico – seppur per pochissimi minuti – della rifinitura prepartita: “Per me è stata una settimana intensa e ben importante. Ho stimoli incredibili, sono convintissimo che ce la possiamo fare e venire a contatto con questa nuova realtà non è stato difficile. Il mio debutto lo vivrò tranquillamente, senza più di tanta pressione. La rifinitura a porte aperte? Me lo ha chiesto la curva, non sono superstizioso, ma se vinceremo a Lecce potrebbe diventare un’abitudine”.

Probabile formazione Spal (4-2-3-1): Berisha; Cionek, Bonifazi, Tomovic, Reca; Missiroli, Murgia; Strefezza, Castro, Di Francesco; Petagna. All.: Di Biagio.

Indisponibili: Cerri, D’Alessandro, Vicari e Dabo.

Squalificati: /

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi