Gio 13 Feb 2020 - 1467 visite
Stampa

I dipendenti del Teatro ricordano Nestor

Desideriamo ricordare il nostro collega, l’artista Nestor Fabian Donato, che se ne è andato troppo in fretta, e di cui rimarranno per sempre nei nostri ricordi la simpatia, il senso dell’umorismo, il suo essere sopra alle righe e fuori dagli schemi, l’allegria che portava quando era in mezzo a noi.

Nato in Argentina in una famiglia di origini italiane (il padre, Gaetano, vi era giunto dalla Calabria, diventando poi un maestro falegname e scultore nel laboratorio del Teatro Colon di Buenos Aires), Nestor è arrivato in Italia nel 1990. Dopo essere passato brevemente per Milano, si è trasferito a Ferrara, che ha sempre sentito come la sua città: andato più volte in Argentina per dei soggiorni di alcuni mesi, ha sempre poi voluto ritornare qui.

Ben presto ha cominciato a lavorare come tecnico macchinista al Teatro Comunale, dove ha vissuto la fase importante degli allestimenti lirici diretti da Claudio Abbado e dove ha instaurato alcuni dei rapporti di amicizia che lo hanno accompagnato durante i suoi anni ferraresi. Contemporaneamente ha portato avanti la sua ricerca artistica come pittore (concentrandosi in particolare sulla iconografia di San Sebastiano) e performer, proponendosi come una figura intellettuale dell’eccesso e del paradosso ed esponendo le sue opere in occasione di alcune mostre.

Ci stringiamo attorno e siamo vicini ai familiari del nostro amico, che saluteremo domani giovedì 13 febbraio dalle 9 alle 9.30 alla Camera Crematoria della Certosa.
Ciao Nestor, che la terra ti sia lieve.

I dipendenti del Teatro Comunale di Ferrara

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi