Mer 12 Feb 2020 - 1239 visite
Stampa

La Pallavolo Ferrara U16 seconda alle finali provinciali

Le giovani atlete cedono solo in finale all'Exera Voghiera

Secondo posto per la squadra Under 16 di Pallavolo Ferrara nelle finali provinciali Fipav del campionato di categoria, che si sono disputate domenica 9 febbraio.

Nella semifinale del mattino, che si è disputata nella palestra comunale di Massafiscaglia, la squadra di Ruggero Govoni si è imposta 3 – 1 (parziali: 25/23 25/19 22/25 25/19), con una condotta di gara attenta ed oculata e le ragazze ben composte in campo, sulla squadra locale dell’Upm Fiscaglia dopo una partita lunga e combattuta, caratterizzata da un grande equilibrio fra le due squadre come dimostrano i parziali.

Nell’altra semifinale, disputata in contemporanea nella palestra della scuola Govoni a Copparo, netta vittoria di Exera Voghiera sulla squadra della Polisportiva S. Agostino 2011, 3 – 0 il risultato finale con parziali alquanto eloquenti 25/19 25/12 25/13.

Nel pomeriggio, dopo il trasferimento alla palestra Govoni di Copparo, nella finalina per il 3° posto vittoria dell’Upm Fiscaglia contro la Polisportiva S. Agostino 2011 per 2 – 0, combattuto il 1° set terminato 25/20 poi un deciso calo della squadra di Sant’Agostino che si arrende per un 25/15 finale.

A seguire la finale per l’assegnazione del titolo di campioni provinciali Fipav tra le formazioni di Pallavolo Ferrara ed Exera Voghiera con la vittoria di quest’ultima per 3 – 1. Parte forte la formazioni di Voghiera che si aggiudica il 1° set 25/17, reazione della squadra di Ruggero Govoni e più combattuto il 2° parziale, ma sempre a favore delle ragazze di Roberto Bissacco per il 25/21, il 3° set ancora più equilibrato vede la vittoria della squadra ferrarese per 25/23 che poi si arrende nel 4° ed ultimo parziale per 25/15 per il successo finale e la conquista di campione provinciale della squadra di Voghiera.

Al termine della lunga maratona pallavolistica le premiazioni per i partecipanti a questa fase finale, gli arbitri, le quattro squadre finaliste ed un riconoscimento a Giada Canella quale miglior giocatrice della manifestazione, alla presenza di un folto e caloroso pubblico sugli spalti.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi