Mar 28 Gen 2020 - 432 visite
Stampa

Il Futsal Ponte Rodoni torna al PalaCinghiale. Ma a fare festa è la Mader Bologna

I felsinei superano per 0 a 2 i ferraresi, che hanno ritrovato la loro casa dopo la tromba d'aria del 2018

“Finalmente a casa”. Nella giornata di sabato, a Ponte Rodoni, negli occhi di tutta la dirigenza e di tutti i giocatori, si poteva leggere questa frase già dalle prime ore del pomeriggio. Soprattutto il sorriso di soddisfazione del presidente Grechi, che accoglieva i presenti all’ingresso nel rinnovato PalaCinghiale, ha dato la misura di quanta gioia ci fosse in tutto l’ambiente per il ritorno della squadra nella propria casa sportiva, che nell’ottobre 2018 era stata sventrata da una tromba d’aria.

La partita del rientro non è però certo la più facile, visto che nel giorno del ritorno al PalaCinghiale arriva a Ponte Rodoni la prima della classe, la Mader Bologna. Il numeroso pubblico presente però assiste a una partita vera, nonostante la differenza di punti in classifica delle due squadre in campo. I padroni di casa combattono per 60 minuti, e solo due reti subite allo scadere dei due tempi fissano il risultato su un rotondo 2 a 0 per i bolognesi. Una bella partita quindi di tutto l’organico giallorosso che nel primo tempo si impegna per cercare di gestire le redini del gioco.

Le occasioni da gol non mancano da entrambi i lati e la prima la sventa Trevisani al 6′, su tiro del rossoblu Zaccone, che tira liberissimo dal limite dell’area ma trova le mani del portiere bondenese a deviare in calcio d’angolo. Dopo due minuti è Amato che, dopo aver recuperato palla con un perfetto anticipo, si trova davanti al portiere bolognese ma non trova la porta.

Al 10′, dopo una tringolazione veloce nello stretto tra Benatti e Culi Ronald, il Ponte Rodoni va ancora vicino al vantaggio. Stesso copione, al 13′, con Balboni che riceve da Caldarera, conclusione che lambisce di pochissimo il palo avversario. Al 21′ Caldarera riesce a passare tra due avversari con un veloce gioco di piedi e a servire un filtrante sul secondo palo per Iwamoto, che in scivolata manca di pochissimo la deviazione in rete.

Al 30′, su una dormita difensiva della squdra di casa, passa però la Mader; Miscioscia liberissimo sulla fascia destra mette la palla per un altrettanto libero Zaccone che, sul secondo palo, non deve fare altro che aprire il piattone per portare in vantaggio la propria squadra.Ospiti esperti, cinici e pratici che vanno quindi negli spogliatoi in vantaggio.

Il secondo tempo è un sussegguirsi di forti emozioni per tutto il pubblico giallorosso che spera e crede nel pareggio. Al 4′ Benatti spara in porta, il portiere respinge e Amato non trova la porta sulla ribattuta. Al 7′ ci riprova Benatti, la cui conclusione esce di poco sopra alla traversa. Il 9′ vede due occasioni per i padroni di casa: prima con Caldarera che di punta cerca il gol ma si vede deviare il tiro in angolo dall’ottimo portiere, poi con Fabbri che, sul calcio d’angolo, picchia al volo su schema e spizza il palo.

Al 15′ ancora uno schema su calcio d’angolo porta al tiro Fabbri, parato. Al 21′ la Mader sembra voler cercare di chiudere la partita e dopo un’ottima azione trova solo la traversa a negare il gol. Al 25′ tocca ancora a Trevisani salvare i suoi con un’ottima parata su un avversario completamente libero in area. Negli ultimi 3 minuti di gara mister Talmelli gioca la carta rischiosa del portiere di movimento; su passaggio intercettato da parte degli ospiti, viene però il gol del definitivo 2 a 0 a pochi istanti dal fischio finale.

Futsal Ponte Rodoni-Mader Bologna 0 – 2 (0-1)

Marcatori: Zaccone (MB), Miscioscia (MB)

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi