Sab 25 Gen 2020 - 2802 visite
Stampa

Paga online una multa cento volte tanto: cittadino rimborsato

Anomalo importo versato scoperto dagli agenti. L'automobilista ha pagato 6.980 euro anziché 69,80

Ha pagato online una multa cento volte il suo importo, per uno sbaglio di digitazione sulla tastiera del computer, ma la Polizia locale se n’è accorta e lo ha rimborsato.

La sanzione era stata inoltrata a un cittadino per aver circolato in zona a traffico limitato. L’importo da pagare era di 69,80 euro entro cinque giorni, ma nel predisporre il bonifico dal suo computer il cittadino ha immesso la virgola nel posto sbagliato, finendo così per effettuare un versamento di 6.980 euro.

La Polizia Locale, che ha il controllo dei pagamenti, ha rilevato l’anomalo importo incassato rispetto alla violazione accertata, attivando così le procedure per il rimborso di quanto impropriamente versato dall’automobilista.

Non si tratterebbe di un fatto isolato, anche se in questo caso, rispetto ad altri, l’errore è risultato macroscopico. “Abbiamo riscontrato più volte inconvenienti ed errori di questo tipo -spiega infatti il comandante della Polizia locale di Ferrara – ecco perché invitiamo tutti i cittadini a fare molta attenzione ai pagamenti on-line delle multe verificando con cura e massima attenzione la posizione dei punti (mai richiesti dalle procedure di inserimento bonifici) e delle virgole che invece separano i decimali di euro”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi