Sab 18 Gen 2020 - 290 visite
Stampa

Acquacoltura, gli esperti di ‘Blue Economy’ studiano il modello gorese

Una delegazione di ricercatori provenienti da tutta Europa in visita nei luoghi di produzione di vongole e cozze in vista di Sealogy 2020

Goro. Ha visitato anche Goro – cuore della molluschicoltura italiana – la delegazione di professori, ricercatori e tecnici provenienti da Olanda, Belgio, Spagna, Austria, Slovenia, Malta e Italia coinvolti nelle attività di Sealogy, il primo salone europeo sulla ‘Blue Economy’ in programma a Ferrara Fiere dal 6 all’8 marzo.

Un appuntamento a cui parteciperanno rappresentanti istituzionali della Commissione Europea, del Ministero dell’Istruzione e autorevoli stakeholder nazionali e internazionali e che servirà a promuovere e divulgare le attività del progetto strategico ‘Aqua-View’, approvato e sostenuto dall’Agenzia Nazionale Olandese e mirato a rafforzare e accrescere la qualità delle competenze e delle professionalità nell’acquacoltura, ad aumentare gli standard del settore produttivo, vincolandoli a metodi sempre più sostenibili.

Per favorire questo percorso, la delegazione stessa sta lavorando a definire nuovi profili professionali da inserire poi nei circuiti educativi e formativi a livello europeo e internazionale.

Uno dei temi cardine di Sealogy saranno infatti i ‘Blue Skills & Jobs’, ovvero i mestieri della Blue Economy, che saranno sviluppati in Fiera attraverso workshop, iniziative mirate e con il coinvolgimento delle scuole e dei molluschicoltori del Medio e Alto Adriatico. Questi ultimi possono, infatti, dare un significativo apporto affinché i nuovi profili professionali rispondano efficacemente alle esigenze del settore e possono contribuire al ricambio generazionale e all’occupazione giovanile nell’acquacoltura.

Nel basso ferrarese, grazie anche all’accoglienza riservata ai delegati dal Consorzio Pescatori di Goro, i rappresentanti del progetto Aqua-View hanno potuto visitare i luoghi di produzione di vongole e cozze, e partecipare a uno scambio di esperienze sui sistemi di depurazione, confezionamento dei molluschi e packaging.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi