Gio 16 Gen 2020 - 2585 visite
Stampa

Sposta una barra d’acciaio e si schiaccia la mano

Infortunio sul lavoro alla ditta Pasquali di Quartesana per un operaio di 44 anni che perde l'uso di una falange

(foto di archivio)

Quartesana. E’ rimasto con la mano destra schiacciata sotto una barra di metallo e, oltre alle fratture riportate, ha perso la quinta falange. Un infortunio sul lavoro che ha colpito un operaio ferrarese di 44 anni dipendente della ditta metalmeccanica Pasquali di Quartesana, azienda che effettua tagli al laser e al plasma di tubi, lamiere e altri oggetti in metallo per l’industria.

L’episodio si è verificato attorno alle ore 15, mentre erano in corso come ogni giorno le lavorazioni programmate. L’uomo nello spostare una barra di acciaio si è ritrovato con la mano schiacciata sotto il pesante manufatto e i colleghi presenti hanno subito prestato soccorso e allertato il 118.

Sul posto si sono portati i sanitari con un’ambulanza e un’automedica, per poi trasportare il ferito all’ospedale di Cona dove gli sono state prestate le cure del caso. Purtroppo per l’operaio l’infortunio gli è costato una delle falangi della mano destra, mentre per la guarigione la prognosi è di 40 giorni.

Intervenuti sul posto anche i carabinieri e gli ispettori della medicina del lavoro.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi