Ven 17 Gen 2020 - 717 visite
Stampa

Strappati i manifesti di Fratelli d’Italia, Bergonzi: “Opera di vigliacchi incivili”

L'indignazione del coordinatore di FdI Comacchio: "Continueremo il nostro cammino nel massimo rispetto degli avversari"

Comacchio. Sono stati strappati dalle plance di affissione in via Zappata, in centro a Comacchio, i manifesti elettorali dei candidati di Fratelli d’Italia. A segnalarlo il coordinatore comunale del partito Luca Bergonzi, che parla di “una vigliaccheria” e di atti vandalici “che si commentano da soli”.

“Credo che ogni cittadino debba essere libero di manifestare il proprio pensiero e la propria ideologia politica con il massimo rispetto e libertà, a prescindere dal colore politico o appartenenza: questi vigliacchi incivili hanno dimostrato di non rispettare la democrazia e pertanto come Fratelli d’Italia condanniamo tale gesto con la massima convinzione”.

“Continueremo – assicura Bergonzi – il nostro cammino elettorale con orgoglio e dignità, rispettando tutto e tutti. Se questi atti fossero invece finalizzati a ledere la nostra visibilità, diciamo chiaramente a costoro, che è stato un vano tentativo. Speriamo intanto che episodi simili non si ripetano più”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi