Mar 14 Gen 2020 - 3131 visite
Stampa

Il Targa System per controllare copertura assicurativa e revisione

Il comandante della Polizia provinciale Castagnoli: “Si innalza la sicurezza della circolazione stradale”

La Polizia provinciale di Ferrara si è recentemente dotata del dispositivo Targa System per aumentare l’efficacia dei controlli stradali tesi a contrastare il fenomeno della circolazione di veicoli privi di copertura assicurativa e non in regola con la revisione, visto l’alto numero di veicoli circolanti in Italia senza assicurazione: circa 3 milioni.

Con l’utilizzo del dispositivo, la pattuglia su strada riceve la segnalazione da un’interfaccia con i dati della motorizzazione civile senza revisione e/o assicurazione e procede a fermare il veicolo.

Dal controllo della carta di circolazione si rileva la storia delle revisioni del veicolo e, mediante la consultazione del personale in centrale operativa, è possibile accertare anche eventuali prenotazioni già registrate.

Con l’esame del certificato di assicurazione, documento da portare sempre a bordo, gli agenti della Polizia provinciale rilevano l’effettiva copertura assicurativa del veicolo e, in caso di incongruenze fra la documentazione esibita e il dato presente negli archivi della motorizzazione civile, procedono alla verifica presso i servizi antifrode delle varie compagnie assicuratrici.

“Si tratta di controlli eseguiti con lo scopo di innalzare la sicurezza della circolazione stradale – precisa il comandante della Polizia provinciale Claudio Castagnoli – e mirati ai soli automobilisti che, da una prima verifica negli archivi nazionali della motorizzazione civile, non risultino in regola con la revisione e/o la copertura assicurativa”.

Il riscontro puntuale e immediato eseguito su strada consente poi un preciso accertamento partendo dall’anomalia segnalata dal Targa System, che si estende all’interezza del veicolo nonché alla condotta nella circolazione stradale tenuta dal conducente.

Il Targa System, quindi, non accerta alcuna violazione costituendo un semplice supporto per l’operatore di Polizia, che direttamente verificherà eventuali addebiti al conducente del veicolo e, se presente, anche al proprietario del mezzo.

La sanzione prevista dal codice della strada per circolazione senza copertura assicurativa è di 868 euro, mentre per circolazione con un veicolo che non sia stato presentato alla prescritta revisione è di 173 euro.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi