Mar 14 Gen 2020 - 954 visite
Stampa

Ministra Bonetti a Ferrara per la legge contro l’omotransfobia

Arcigay contro aggressioni e discriminazioni: "Ormai è un bollettino di guerra". Se ne parla venerdì a Giurisprudenza

La ministra per le pari opportunità e famiglia Elena Bonetti è attesa a Ferrara venerdì 17 gennaio alle 17 nell’aula magna del Dipartimento di Giurisprudenza (via Ercole I d’Este 37) per parlare dell’approvazione di una legge nazionale contro l’omotransfobia.

“In tema di omotransfobia – dichiara Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay – la cronaca aggiorna ormai quotidianamente un vero e proprio bollettino di guerra che ci allarma e sul quale vogliamo richiamare l’attenzione del Governo, del Parlamento e delle istituzioni locali”.

“Pochi giorni fa abbiamo letto della chiusura delle indagini relative a un’aggressione avvenuta lo scorso 10 agosto a Lecce ai danni di una persona omosessuale, che è stata picchiata con tale violenza da staccargli il lobo dell’orecchio – prosegue Piazzoni -. Secondo la procura, è senza dubbio l’omofobia il movente di quella terribile aggressione. Poi, solo due giorni fa, un’altra grave violenza si è consumata ad Altopascio, nella provincia di Lucca, dove un ragazzo gay è stato picchiato, assieme agli amici che tentavano di difenderlo, da alcuni avventori di un locale”.

Accanto a questi due fatti eclatanti, “registriamo continuamente altre aggressioni e discriminazioni di cui danno notizia le cronache locali. Insomma, siamo di fronte a un vero e proprio acuirsi del fenomeno”. Per questo Arcigay è in prima linea nella richiesta di approvazione di una legge che vada a condannare con fermezza ogni forma di omofobia, bifobia e transfobia.

L’iniziativa, promossa da Arcigay, vedrà la partecipazione al fianco della ministra Bonetti, del segretario nazionale Arcigay Gabriele Piazzoni e dell’avvocato ferrarese Piero Giubelli componente la commissione deontologica del Consiglio Nazionale Forense. Sarà Manuela Macario, componente la segreteria nazionale di Arcigay a moderare l’incontro.

L’iniziativa pubblica è rivolta a tutta la cittadinanza ed è promossa in collaborazione con Arcigay Ferrara e con l’associazione studentesca Udu Ferrara. L’evento ha ottenuto il riconoscimento formativo da parte dell’Ordine degli Avvocati di Ferrara per il valore di 2 crediti formativi.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi