Mar 14 Gen 2020 - 770 visite
Stampa

Feli Pharma, ad Udine per continuare a sognare

Il turno infrasettimanale potrebbe dare ulteriore slancio alla già ottima classifica biancoazzura

di Andrea Mainardi

Dopo l’emozionante vittoria, dentro e fuori dal campo, contro Milano la Feli Pharma è subito chiamata a confermarsi sul difficile campo di Udine. Al ‘PalaCarnera’ sarà un turno infrasettimanale duro, intenso, contro una squadra che viene da due sconfitte consecutive e non sta rispettando i pronostici di inizio stagione. All’andata il Kleb vinse piuttosto agevolmente dominando sotto i tabelloni e difendendo forte, tutte cose che ha ripreso a fare anche nelle ultime gare dopo quale settimana di appannamento: “Sarà dura – racconta coach Spiro Leka – vito che i nostri avversari a Forlì sono stati in partita fino alla fine e troveremo una squadra arrabbiata. Dobbiamo continuare sulla nostra strada consapevoli che sarà una battaglia ma allo stesso tempo che possiamo mettere in difficoltà chiunque”.

E ancora sui friulani: “Anche Udine ha avuto defezioni e sappiamo bene che Milano è una squadra difficile da affrontare. Adesso hanno Gazzotti che gli dà maggiore profondità sotto canestro, in ogni caso non dovremo preoccuparci. Non abbiamo paura di nessuno, è un campionato strano e viviamo alla giornata”.

La Feli Pharma dovrà crescere ancora in trasferta: “Dovremo correre un po’ di più in transizione, carburando più in fretta ad inizio gara senza pensare troppo a limitare i singoli avversari. L’importante sarà avere l’atteggiamento giusto andando avanti per la nostra strada”

Dopo la partenza di Ianelli qualche settimana fa, potrebbe rivedersi pian piano Federico Zampini che sta ancora recuperando dalla grave ricaduta avuta in estate al ginocchio:”Da febbraio si trasferirà qui con la squadra ricominciando pian piano a rientrare in gruppo. Non rischieremo niente con lui valutando passo per passo quello che sarà il suo recupero”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi