Lun 23 Dic 2019 - 2047 visite
Stampa

Furto in auto a Ravalle: “Serve sicurezza, non chiacchiere”

L'ex consigliere leghista Vezzani: “Le frazioni meritano molto di più, a partire dal rispetto”

Finestrino spaccato e furto consumato all’interno di un’auto in piazza a Ravalle.La vittima è Paolo Vezzani, ex consigliere comunale in quota Lega successivamente uscito sia dal consiglio che dal partito.

Il furto è avvenuto sabato sera verso le 18.30, in piazza SS. Filippo e Giacomo, di fronte all’ex bar Arci.

I malviventi sottraggono portafogli e cellulare, che verrà abbandonato poco dopo perché il proprietario riesce a bloccarlo attraverso il meccanismo di rintraccio e geolocalizzazione del telefonino.

Il peggior guaio per Vezzani è che, con l’auto fuori uso, “non abitando in centro non riesco a fare tutte quelle cose apparentemente normali. Perchè quando una famiglia ha un disabile abbastanza autonomo, poi in casi come questi diventa tutto difficoltoso. Che dire, complimenti per la sicurezza di Ferrara”.

Da qui parte un attacco a Nicola ‘Naomo’ Lodi, definito l’assessore all’insicurezza: “c’è bisogno di sicurezza nei nostri paesi e non chiacchiere. I disabili devono sentirsi sicuri girando per la città o per le strade”.

“Ma è pur vero – aggiunge amaro Vezzani – che per questa amministrazione per i prossimi 4 anni la disabilità non fa parte del programma, quindi non resta che attendere le prossime elezioni. Le frazioni meritano molto di più, a partire dal rispetto perché non sono merce di scambio per fini elettorali”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi