Gio 12 Dic 2019 - 584 visite
Stampa

Cassa di Risparmio di Cento avvia il servizio Plick

E' il nuovo sistema che consente di inviare denaro digitalmente dal proprio conto a chiunque in Europa conoscendo solo numero di telefono o indirizzo email del beneficiario

Cento. Cassa di Risparmio di Cento è la prima banca del gruppo Cedacri che renderà disponibile ai suoi clienti Plick, l’innovativo servizio che consente di inviare denaro a chiunque in Europa, in modo sicuro, tracciabile, irrevocabile e senza conoscere le coordinate bancarie del beneficiario. A partire da inizio 2020, i clienti della Cassa di Risparmio di Cento potranno inviare pagamenti Plick a chiunque, in modo semplice e veloce, attraverso la propria piattaforma Bee Bank, l’internet banking di Caricento dedicato ai privati ed alle piccole imprese, che permette di operare in libertà e in totale sicurezza.

Plick è un servizio innovativo ideato e sviluppato dalla startup fintech italiana PayDo, che consente di effettuare pagamenti digitali da conto a conto in Europa (area Sepa), senza conoscere l’Iban del Beneficiario, ma solamente il suo numero di telefono o indirizzo mail e senza possibilità di revoca, impostando, eventualmente, anche una data futura di incasso. Chiunque può ricevere e incassare un Plick con esito immediato, 24/7 anche nei festivi, senza hardware o software specifici.

Per effettuare un pagamento Plick è sufficiente autenticarsi all’interno dell’internet o mobile banking Bee Bank – fruibile nella versione desktop per chi si collega utilizzando un PC e nella versione mobile, grazie all’applicazione per smartphone (Android e iOS) – e selezionare la voce “Pagamento Plick”. Nell’apposita schermata basta inserire un numero di cellulare o indirizzo email (selezionabili dalla rubrica del telefono), il nome del beneficiario, l’importo, la causale e la data di pagamento desiderata.  Il beneficiario riceverà immediatamente una notifica con un link attraverso cui potrà incassare il Plick, indicando i dati del proprio conto corrente, se non inseriti dal pagatore.  Al momento dell’accettazione o alla data di pagamento, se successiva, la piattaforma Plick notificherà immediatamente l’avvenuta operazione e Cassa di Risparmio di Cento disporrà il pagamento.

“Siamo orgogliosi di mettere a disposizione Plick ai clienti di Cassa di Risparmio di Cento, una importante realtà locale che fin da subito ha creduto nel nostro progetto”, commenta Donato Vadruccio, amministratore delegato di PayDo S.p.a. “Siamo sicuri che Plick potrà portare valore sul territorio e in generale all’ecosistema dei pagamenti aiutando persone fisiche, commercianti, imprese e corporate nella loro quotidianità. Siamo fiduciosi che a breve altri istituti possano rendere disponibile Plick ai loro clienti, e siamo al lavoro per sviluppare nuove funzionalità che rendano ancora più semplici i pagamenti e gli incassi in mobilità tra privati e aziende”.

“Nell’era dell’open banking – dichiara Carlo Malaguti, direttore Commerciale della Cassa di Risparmio di Cento SpA – è una soddisfazione per la Cassa di Risparmio di Cento attivare una partnership con PayDo Spa, una delle startup Fintech più innovative presenti oggi sul mercato, che ci consentirà di inserire Plick tra i metodi di pagamento disponibili sull’internet banking e sull’app Bee Bank, e più in generale tra quelli digitali che la Cassa mette a disposizione già da tempo. La nostra priorità è quella di semplificare la vita dei nostri clienti, fornendo a famiglie ed imprese strumenti che consentano pagamenti veloci e sicuri”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi