Mer 11 Dic 2019 - 1021 visite
Stampa

Concerto di Capodanno, l’Orchestra Gino Neri a sostegno dello Zimbabwe

Tradizionale appuntamento del 1° gennaio al Teatro Comunale con finalità benefiche e un programma rinnovato

di Andrea Profili

Torna il tradizionale Concerto di Capodanno del Teatro Comunale di Ferrara, che anche per questa edizione verrà animato dalle musiche dell’orchestra a plettro Gino Neri. Lo spettacolo, che si aprirà con un brano di Gioacchino Rossini dall’opera “La Cenerentola”, guiderà il pubblico attraverso un vario percorso musicale, dalla musica barocca del XVII secolo, brani di musica tradizionale popolare ferrarese, fino ai giorni nostri con brani di musica moderna. Il programma si chiuderà con “Storielle del bosco viennese” di Johann Strauss figlio e verrà eseguito da cinquanta musicisti impegnati solo con strumenti a plettro e a pizzico diretti dal maestro Giorgio Fabbri.

Tra le note liete di questa edizione del concerto, da segnalare la finalità benefica a favore dell’associazione Emergenza Zimbabwe-Progetto diga, per sostenerla nel raggiungere l’obiettivo di poter spedire in Africa farmaci per un valore complessivo di 24mila euro. Inoltre, come incoraggiamento e sostegno ai giovani musicisti, l’Orchestra Gino Neri eseguirà un inedito originale del diciassettenne ferrarese Mattia Novelli, con un brano moderno di carattere ritmico. Tra le altre cose, la Gino Neri è stata invitata al Vienna World Orchestra Festival di luglio 2020, con grande soddisfazione del presidente Luca Bonora.

“Come Amministrazione comunale presentiamo con orgoglio questa edizione del Concerto di Capodanno – commenta l’assessore alla Cultura Marco Gulinelli – con la speranza di poter spezzare con un pomeriggio piacevole la quotidianità e i suoi problemi, che spesso consideriamo gravi ma non sono tali, quando invece ci sono persone volontarie che donano il proprio tempo per aiutare popolazioni in difficoltà che non hanno accesso all’acqua potabile, come fanno i volontari dell’associazione Emergenza Zimbabwe-Progetto diga.”

L’ingresso è gratuito e i biglietti di ingresso saranno distribuiti nella biglietteria del teatro a partire da lunedì 16 dicembre fino ad esaurimento posti. Le offerte e il ricavato del concerto saranno donati in beneficenza all’associazione Emergenza Zimbabwe-Progetto diga. L’evento è offerto alla città grazie a un contributo della banca Bper che, come anticipato da Monica Lorenzetti della Direzione Regionale Emilia Est di Bper Banca, “ci auguriamo di poter proseguire con la collaborazione anche per la prossima edizione. È un orgoglio poter sostenere iniziative come queste. Come Bper il nostro obiettivo è di supportare il territorio e le sue tradizioni”.

L’appuntamento è quindi per mercoledì 1 gennaio 2020 alle 16 al Teatro Comunale di Ferrara.

Orchestra a plettro Gino Neri
Direttore Giorgio Fabbri

Programma

Gioachino Rossini
(1792-1868)
Da La Cenerentola
Ouverture

F. Handel
(1685-1759)
Suite VII in Sol minore HWV 432
Adagio – Allemanda – Corrente – Sarabanda – Giga – Passacaglia

Franz Schubert
(1797 – 1828)
Marcia Militare op. 51

Autore Anonimo
(XX sec.)
Tri pez purasà bèi
Le Educande Mazurka – Cristoforo Colombo Valzer – La capricciosa Polka

Gerswhin
(1898-1937)
Suite da Porgy and Bess

Mattia Novelli
(2002 – viv.)
Fiery Shapes Parade

Johann Strauss figlio
(1825 – 1899)
Storielle del bosco viennese op. 325

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi