Lun 18 Nov 2019 - 60131 visite
Stampa

Investita per salvare un cane, veterinaria muore in ospedale

Non ce l'ha fatta Elisabetta Pelizzari a causa dei gravi traumi subìti nell'impatto. Esercitava la professione a Vigarano Pieve

Immagine d’archivio

Bondeno-Vigarano. E’ deceduta in ospedale a Cona per i gravi traumi subìti la donna investita da un’auto nel pomeriggio di sabato a Bondeno in via Fratelli Borselli. Si tratta della 52enne Elisabetta Pelizzari, che esercitava la professione di veterinaria con un ambulatorio a Vigarano Pieve.

Una veterinaria ben nota alla comunità e anche nel resto della provincia, anche perché si trattava di una delle poche veterinarie – forse l’unica nel nostro territorio – specializzata in animali esotici.

Un tragico incidente, avvenuto attorno alle 18, che in qualche modo sembra aver avuto a che fare con la sua grande passione per gli animali. La donna, da quanto si apprende, sembra infatti che avesse parcheggiato l’auto a bordo strada per soccorrere un cane quando è sopraggiunta una vettura, una Mini Cooper condotta da una 25enne di Bondeno, che l’ha travolta. L’impatto è stato violento e la 52enne è finita sul parabrezza dell’auto, infrangendolo, per poi rovinare sull’asfalto. La giovane conducente si è fermata per prestare soccorso e chiamare sul posto i sanitari del 118, che hanno trasportato d’urgenza la malcapitata all’ospedale di Cona, dove è entrata in codice 3 (massima gravità). Purtroppo però, nonostante gli sforzi dei sanitari, la donne non ce l’ha fatta a causa dei gravissimi traumi riportati.

Da rilevare che al momento del tragico incidente la pioggia e il maltempo avevano reso ancora più pericoloso il tratto di strada. Sul posto per i rilievi si sono portati gli agenti della Polizia Locale che hanno anche interrotto il traffico per consentire i soccorsi.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi