Dom 17 Nov 2019 - 403 visite
Stampa

Barbara Raimandi omaggia il free jazz di Ornette Coleman

Appuntamento lunedì 18 al Jazz Club con Singin’ Ornette

Come si fa a rendere cantabile Ornette Coleman, il sax del free jazz, che tra i primi ha destrutturato melodia ed armonia in favore di una totale libertà espressiva? Ci vuole una cantante che sia musicista e jazzista, che conosca e ami Coleman profondamente, che sappia non solo cantare ed interpretare i suoi temi, certamente non semplici, e i suoi arditissimi soli, ma che decida di trascriverseli, di dar loro parole rendendoli veri e propri brani.

Questa musicista così ambiziosa eppure così umile nell’approcciarsi ad un gigante del genere c’è, ed è Barbara Raimondi, che ha curato amorevolmente un progetto diventato cd: Singin’ Ornette.

Singin’ Ornette – di scena al Jazz Club Ferrara lunedì 18 novembre a partire dalle ore 20 – è una vera e propria celebrazione del mondo di Coleman, in cui la Raimondi ha saputo dare maggior rilievo al tratto melodico dell’espressività colemaniana, mettendo in luce una vena di cantabilità che raramente appare così caratteristica nella sua musica. Affiancano la cantante Achille Succi al sax alto e clarinetto basso, Stefano Dallaporta al contrabbasso e Enzo Zirilli alla batteria.

Attiva da oltre vent’anni, Barbara Raimondi ha al suo attivo sei cd da solista e vanta importanti collaborazioni con artisti del calibro di Enrico Pieranunzi, Marco Pereira, Roberto Vecchioni e Peppe Servillo tra gli altri.

Anticipa la performance l’aperitivo a buffet accompagnato dalla selezione musicale di Andreino Dj, lo segue l’imprevedibile jam session.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi