Sab 16 Nov 2019 - 415 visite
Stampa

Allagamenti, Borgonzoni: “Si chieda lo stato di calamità”

La candidata leghista alla presidenza della Regione: "Gli amministratori non hanno mai messo mano in maniera strutturale ai problemi della costa, noi pronti ad attuarle"

Goro. “Per i danni prodotti dalle mareggiate su tutta la costa ferrarese si dovrebbe richiedere lo stato di calamità”. A dirlo è Lucia Borgonzoni, candidata leghista alla presidenza della Regione, che segnala in una breve nota, foto alla mano, i problemi causati a stabilimenti balneari, abitazioni e strutture utilizzate dai lavoratori del settore della pesca e del relativo indotto, come al cantiere navale di Goro.

“I danni pesano sulle responsabilità di amministratori regionali del Partito Democratico – sottolinea Borgonzoni -, che non hanno mai messo mano in maniera strutturale ai problemi della costa, generando spreco di risorse e gravi conseguenze per gli operatori”.

“Da anni la Lega sollecita l’amministrazione regionale Pd a investire i fondi necessari a realizzare barriere frangiflutti e interventi di ripristino della barriera all’imbocco del porto canale di Porto Garibaldi, ma la Regione è sempre e solo intervenuta a emergenza avvenuta e nella programmazione non ha previsto risorse sufficienti per risolvere in via strutturale il problema”.

“Dal Pd – conclude la leghista – sono arrivate solo promesse, noi siamo pronti ad attuare le soluzioni strutturali necessarie, con la concretezza dimostrata dove governiamo”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi