Sab 16 Nov 2019 - 2252 visite
Stampa

E’ già scaricabile l’App “Cento, Città del Guercino”

E' stata presentata in occasione della mostra ‘Emozione Barocca. Il Guercino a Cento’

Cento. Un Guercino 2.0 quello proposto dalla App ‘Cento, Città del Guercino’, presentata giovedì 14 novembre, tra gli incontri dell’Autunno Guerciniano, in occasione della mostra ‘Emozione Barocca. Il Guercino a Cento’. La serata è stata aperta dall’assessore alla Cultura Elena Melloni e Salvatore Amelio, presidente del Centro Studi Internazionale ‘Il Guercino’.

L’app, gratuita, è già scaricabile. Vi si può trovare una mappa del territorio centese con i punti di interesse legati al maestro: la casa, la bottega, le chiese e le case che ospitano i suoi dipinti, di cui un video racconta la realizzazione. Scattando una foto, attraverso la app, si può inoltre conoscere tutta la storia del luogo o del monumento.

L’applicazione è realizzata dal FrameLAB – Dipartimento di Beni Culturali dell’Alma Mater Studiorum, in collaborazione con il Comune di Cento, a cura di Barbara Ghelfi e Alessandro Iannucci.

«L’app che abbiamo realizzato ha l’obiettivo di rendere reale il fatto che cento è la città del Guercino – hanno affermato gli studiosi -: non ci limitiamo a raccontare dipinti, ma partiamo dai luoghi che l’artista ha frequentato, dove ha vissuto e ha trascorso gran parte della sua vita per raccontare le opere d’arte che si trovano anche altrove. Il senso di questa operazione è sostanzialmente quello di restituire le opere del maestro al suo territorio. L’app e i sistemi di comunicazione digitale hanno questo effetto, che non è possibile ottenere con altre forme di comunicazione».

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi