Sab 16 Nov 2019 - 1094 visite
Stampa

“La politica non si fa con i risentimenti”

Sono stato piacevolmente sorpreso da quanto ha onestamente dichiarato uno dei “padri nobili” della sinistra ferrarese: Roberto Soffritti, a lungo primo cittadino di Ferrara e poi deputato del Partito dei Comunisti d’Italia.

Soffritti, con la franchezza di chi è ormai al di fuori dell’agone politico e può vedere le cose con il necessario distacco, ha dichiarato che il Partito Democratico «non ha saputo guardare e ascoltare una città che stava cambiando” Ha aggiunto poi che “Fabbri sta facendo delle cose buone, malgrado sia un leghista:la cittadinanza a Liliana Segre ne è un valido esempio».

Vorrei che tutti gli esponenti della sinistra che criticano in continuazione l’attuale sindaco, il vice-sindaco e la giunta comunale, utilizzando ogni appiglio (cani compresi)  meditino sulle parole di un uomo di sinistra che in passato ha saputo conquistare i consensi degli elettori ed ora ha dimostrato di sapersi elevare sopra le meschinerie della “politica politicante” cogliendo aspetti che i ciechi avversari del centro-destra (quelli che sono contrari “a prescindere”) non riescono – per miopia politica – o non vogliono- per faziosità ideologica – individuare.

Quando la smetteranno, come auspicava Walter Veltroni (per questo messo in croce e ribattezzato “Veltrusconi”) di vedere in chi propone idee diverse non un nemico da distruggere e da delegittimare ma un avversario politico da combattere lealmente, forse anche a Ferrara potremo dire di vivere in una democrazia compiuta, priva delle tossine ideologiche e manichee che, nella storia, non hanno mai dato frutti positivi. Come diceva Pietro Nenni, la politica non si fa con i sentimenti. Ma ancor meno si fa con i risentimenti!

Alcide Mosso (Consigliere Lega per Salvini premier)

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi