Ven 15 Nov 2019 - 197 visite
Stampa

La compagnia Pentarco in scena con ‘Giochi di società’

Doppio appuntamento al Teatro Arena di Codigoro e al Barattoni di Ostellato per la commedia "in salsa d'anguilla' che narra di un misterioso delitto comacchiese

Codigoro. La compagnia teatrale Pentarco sarà la protagonista, venerdì 15 novembre alle 21 presso il Cinema Teatro Arena di Codigoro, dello spettacolo benefico ‘Giochi di società’, una commedia brillante, a tinte gialle, scritta e diretta da Rino Conventi, che il 22 novembre sarà riproposta (alle 21) al Teatro Barattoni di Ostellato.

Sul palco Eleonora Gennari, Roberto Guidi, Pino Carli, Michele Guidi, Nicola Frisati, Stefania Gambalonga, Denis Simoni, Rino Conventi e Letizia Zanni, per una pièce teatrale che non rinuncia al tipico humor inglese, “ma in salsa d’anguilla”, mescolandolo cioè ad elementi “nostrani e ruspanti”.

La storia è ambientata nei dintorni di Comacchio, in una locanda dal nome evocativo di ‘Osteria della Campana’. La vecchia radio a valvole, perennemente sintonizzata sulle stazioni dell’Eiar, scandisce i momenti della giornata, passando dai bollettini meteorologici alle canzoni spensierate, fino al giornale-radio, che in un giorno apparentemente tranquillo riporta il crimine avvenuto sotto il noto Loggiato dei Cappuccini.

Un’occasione per il pubblico per calarsi nelle parti del detective, cercando di comprendere identità e motivi dei crimini narrati, mentre la storia e l’intreccio si arricchiscono di profumo di Valli e di anguilla.

Le luci e le scene sono sapientemente curate da Roberto Guidi e Denis Simoni, l’audio da Mario Giuseppe Conventi, Alex Giorgi e Marcello Carli. La regia è di Rino Conventi.

Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto in beneficenza ad una associazione di volontariato di Codigoro. Sarà possibile acquistare in prevendita il biglietto presso il Bar del Teatro, in piazza Matteotti a Codigoro.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi