Gio 14 Nov 2019 - 110 visite
Stampa

Basket Serie D, l’Sbf si inchina alla capolista

I risultati della prima squadra e delle giovanili della Scuola Basket Ferrara

Serie D Girone A – 7° Giornata

Pall. Scandiano – Sanibol Scuola Basket Ferrara 68-67 (22-22, 33-51, 53-60)

Pusinanti 20, Rimondi Roberto 18, Bertocco 11, Proner 5, Grassi 4, Beccari 3, Gavagna 3, Rizzati 2, Rimondi Riccardo 1, Trinca.

Allenatore: Colantoni, Primo assistente: Ferrara

Trasferta a Scandiano per la Sbf che deve affrontare la prima in classifica ancora imbattuta. Il primo tempo ed in particolare il secondo periodo, si può definire praticamente perfetto per i ragazzi di Colantoni che, riescono a gestire il ritmo della partita mandando fuori giri i padroni di casa. Il risultato all’intervallo lungo è incoraggiante per la Sbf che sembra avere la chiave della partita. Al ritorno in campo i padroni di casa non ci stanno e sfruttando la stanchezza e i pochi cambi della Sbf si rifanno sotto, diminuendo a pochi punti il gap all’inizio dell’ultima frazione di gioco. L’ultimo periodo è al cardiopalma ed in particolare l’ultimo minuto la pallacanestro Scandiano ritorna a meno 1, con l’ultima palla da giocare. Grazie ad un canestro fortunoso all’ultimo secondo i padroni di casa portano a casa la partita, mantenendo l’imbattibilità. Prossima partita è il turno infrasettimanale mercoledì sera al Palasport alle 20:45. Tutti a tifare per la Sbf.

Under 18 Gold – 5° Giornata

Pallacanestro Castel San Pietro Terme 2010 – Scuola Basket Ferrara 86-81 (15-25; 22 -18; 33-30; 11-8; OT 15-10)

 Brescanzin 2, Manfrini 13, Accorsi 16, Maietti 3, Margate 9, Gullini 3, Vincenzi 5, Fortini, Righini 9, Ferraro 18, , Canali 1, Volinia 2,

Allenatore: Mancini, 1° assistente: Barilani

Partita tiratissima per la selezione Under 18 Gold della Sbf, che si arrende agli avversari solamente nell’overtime, lasciando per strada due punti ma raccogliendo tante certezze per i prossimi incontri.

Partenza a razzo per i ferraresi, che attaccano con ordine portandosi in vantaggio sugli avversati di ben otto lunghezze, grazie ad una buona percentuale al tiro accompagnata con buona circolazione di palla. Anche in difesa c’è grande impegno e il 15-25 alla fine del primo quarto sembra di buon auspicio. I padroni di casa però non ci stanno e incominciano una lunga ma inesorabile rimonta che durerà per tutta la partita. I nostri sporcano le percentuali al tiro e si offrono ai contropiedi degli avversari, che così rosicchiano punto dopo punto. All’intervallo il punteggio è di 37 a 43 per i nostri beniamini.

Il secondo tempo comincia come era finito il primo. Regna un sostanziale equilibrio ma i padroni di casa, sostenuti dai numerosi tifosi, pian piano riducono il passivo. La partita si fa sempre più dura e spigolosa. Con un sussulto di orgoglio i nostri risalgono dal 47 – 46 al 52 – 57. Gli ultimi minuti del terzo periodo sorridono ai padroni di casa, che chiudono in svantaggio di soli tre punti: 60 – 63. Nell’ultimo quarto regna l’equilibrio e le squadre sono stanche. La partita cambia spesso padrone e, come spesso accade in questi casi, gli episodi sono decisivi. Sul punteggio di 71-71 , palla in mano all’SBF per l’ultimo tiro; il pallone danza su ferro ed esce beffardamente, consegnando l’incontro all’over time. Comincia subito bene Ferrara che sale a +5, ma i padroni di casa rispondono bene e alla fine la spuntano sul filo di lana. Vince Castel San Pietro 86 a 81. Bravi comunque i nostri ragazzi a giocarsela fino alla fine con una squadra molto “fisica” che ha interpretato la partita con contatti spesso al limite. Prossimo appuntamento tra le mura amiche del PalaBarco sabato 16 novembre, ospiti i pari età della Cestistica Argenta con palla a due ore 16.

Under 16 Gold – 6° Giornata

BASKET LUGO – SCUOLA BASKET FERRARA 74- 82 (18-17| 22-28 | 20-14 | 14-23)

Buriani 13,Borghi , Campini 25, Casarano 9, Elston 5, Filippi 5, Gennari 5 , Milosvljevic 2 , Poluzzi 18

Allenatore: Schincaglia Nicola, Primo assistente: G. Remondi

Continua con una vittoria il campionato per la selezione Under 16 della Scuola Basket Ferrara. Prestazione caratterizzata da una dimostrazione di crescita da parte del gruppo per i ragazzi di coach Schincaglia. Dopo un avvio scoppiettante, il quintetto estense cede sul finire del primo parziale, regalando un punto di vantaggio agli avversari. Nel secondo quarto la partita assume un ritmo differente, con gli ospiti che rosicchiano qualche punto, portandosi alla sirena sul parziale di 40-45. Al rientro dagli spogliatoi cambia nuovamente il canovaccio dell’incontro, con i padroni di casa che ricominciano a farla da padrona tra le mura amiche, vanificando il buon vantaggio accumulato dalla Sbf . La Sbf non molla un centimetro e sforna una prestazione decisa e coriacea, riuscendo a vincere il quarto periodo con un vantaggio di 8 punti. Al suono della sirena il risultato finale cita 74-82 per i ferraresi che riescono a vincere a Lugo.

Under 13 Elite – Prima Fase

Scuola Basket Ferrara – Oneteam Basket Forlì: 56 – 71 (13 – 18) (20 – 15) (13 – 21) (10 – 17)

BONSI 2, DE GENNARO 12, ETAME 8, FARITE 1, RAFFO 0, RAMBALDI 1, SCAFIDI 3, SUSANNI 21, TONIOLI 0, VANZINI 4, VECCHIATINI 0, TROVÒ 0

Allenatore: Nicola Susanni

Parte con il freno a mano tirato la Sbf, che difende con poca aggressività e trova poche soluzioni in attacco, a causa della scarsa concentrazione nei primi minuti di gara. Gli avversari segnano i primi canestri a seguito di rimbalzi offensivi concessi dai nostri giocatori, che in queste situazioni di gioco, si dimenticano di fare il taglia fuori. Dopo il primo time out e la prima strigliata di coach Susanni, i ragazzi rientrano in campo con più grinta, trainati da un De Gennaro che prova ad alzare l’intensità del ritmo della squadra, andando forte a rimbalzo e guidando il contropiede. Rispetto alle ultime partite, le percentuali al tiro si alzano, ma le molte palle perse permettono agli avversari di concludere il primo quarto con un vantaggio di 5 punti.
Il secondo quarto inizia con la squadra di casa che alza ulteriormente il ritmo partita. La difesa più attenta ed aggressiva, recupera palloni preziosi che trasforma in canestri in contropiede. Farite e Susanni penetrano in palleggio, trovando rispettivamente, o un fallo su tiro o un canestro con un tiro libero aggiuntivo, che nella maggior parte dei casi realizzano, dimostrando il buon lavoro svolto sul tiro durante a settimana. Anche gli avversari continuano a giocare con un ritmo alto e a trovare canestri veloci in penetrazione su una difesa spesso in ritardo. Si va negli spogliatoi in parità sul punteggio di 33 pari.
Nel terzo quarto la Sbf continua a penetrare e a prendere falli, ma fa fatica a realizzare. Alcune ingenuità difensive fanno sì che Forlì riprenda un leggero vantaggio, nonostante i diversi errori al tiro. Dalla metà del terzo periodo fino alla fine di quest’ultimo, è black-out per i ferraresi: palle perse sia in attacco che in difesa, diversi rimbalzi concessi e canestri facili subiti riportano i nostri ragazzi in svantaggio.
L’ultima frazione di gara si apre di nuovo con l’Sbf in crisi e Forlì che recupera molti palloni e vola in contropiede a gran velocità, prendendo un vantaggio di 16 punti nei primi 5 minuti del quarto. Scelte offensive affrettate e troppi errori per la squadra di casa portano i nostri ragazzi a dover continuare ad inseguire gli avversari fino alla fine della partita, che si conclude sul punteggio di 56 – 71.
Importante prestazione di Susanni che risponde presente e, nonostante i problemi con i falli, mette a referto 21 punti per la sua squadra.

Under 18 Silver Girone D – 3° Giornata

Happy Basket Castel Maggiore- Scuola Basket Ferrara 58 – 43 (9-11; 15-12; 21-11; 13-9)

Tartari 6, Patergnani, Pasqualini 1, Sottile 6, Alosi 2, Corbacella 8, Tartarini, Buriani 2, Bocchimpani, Bersanetti 2, Milosavljevic 10, Trinca 6.

Allenatori: N. Pinnavaia, M. Brilli

Altro passo avanti a livello di prestazione per l’under 18 Silver Sbf che partita dopo partita assume sempre più fiducia nei propri mezzi. Contro Castel Maggiore il primo tempo viene giocato dagli estensi alla pari con eguale intensità fisica e di gioco, solo una ancora carente precisione al tiro permette ai padroni di casa di chiudere avanti il primo tempo. Nel secondo tempo quando le energie iniziano a venire meno il gioco di SBF si sfalda e gli avversari allungano nel punteggio. Le prime tre partite della stagione sono state caratterizzate da un continuo miglioramento con la speranza e la certezza che buone prestazioni con il tempo porteranno anche alla vittoria. Prossimo appuntamento mercoledì 13 novembre ore 19.45 palestra Roiti contro Gallo Basket.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi