Mar 12 Nov 2019 - 268 visite
Stampa

Avviare e rafforzare la propria impresa all’estero: il seminario “Start Export Day”

E' in programma martedì 26 novembre nella sala conferenze della Camera di Commercio

Come espandere il proprio business, come scegliere un mercato in un paese estero, come valorizzare i propri prodotti e servizi, conoscere più da vicino il supporto di Ice, l’Agenzia attraverso cui il Governo favorisce il consolidamento e lo sviluppo economico-commerciale delle imprese italiane sui mercati esteri. Queste alcune delle opportunità di “Start Export Day”, il seminario promosso dalla Camera di commercio, in collaborazione con le associazioni di categoria, in programma martedì 26 novembre, nella sala Conferenze dell’Ente di Largo Castello, a partire dalle ore 9.

Una opportunità imperdibile per imprenditori e manager in cerca di nuovi sbocchi, di nuove idee, di nuove collaborazioni, di intessere relazioni e alleanze con i più importanti attori che operano in Italia (e non solo) sulla frontiera della promozione e della commercializzazione internazionale. Ice infatti, che agisce anche quale soggetto incaricato di promuovere l’attrazione degli investimenti esteri in Italia, svolge, con una organizzazione dinamica motivata e moderna e una diffusa rete di uffici all’estero, attività di informazione, di assistenza, di consulenza, di promozione e di formazione in particolare alle piccole e medie imprese, anche attraverso l’utilizzo dei più moderni strumenti di comunicazione multicanale.

“L’apertura internazionale – ha commentato il presidente della Camera di commercio, Paolo Govoni – che sino a qualche tempo fa rappresentava per le imprese una semplice opportunità di crescita, è divenuta una delle condizioni fondamentali per la loro esistenza. E’ una iniziativa importante, dunque, che mette in campo ulteriori opportunità di relazione per le tutte le nostre imprese che investono per ampliare i propri mercati di riferimento in questo particolare momento di crisi”.

Oltre alla possibilità di avere incontri personalizzati con i funzionari dell’Ice – ricorda la Camera di commercio – attraverso la registrazione all’Area Clienti del sito www.ice.it le aziende ferraresi potranno accedere a numerosi contenuti gratuiti, tra cui le vetrine virtuali, la personalizzazione della newsletter Ice e la possibilità di visualizzare il percorso formativo Export Tips visitando il link (https://www.ice.it/it/servizi/export-tips).

L’Osservatorio della Camera di commercio. Il primo trimestre del 2019 segna il passo: rallentano, infatti, nei primi tre mesi dell’anno, le esportazioni ferraresi con una variazione tendenziale del -10,3%, oltre 71 milioni in meno rispetto allo stesso periodo del 2018. 623 milioni di euro il valore complessivo delle merci esportate, dato inferiore a quanto registrato negli anni di maggiore espansione, ovvero 2012, 2014, 2015 e 2018. In campo negativo, in particolare, i settori dell’automotive e della chimica, rispettivamente -66milioni di euro e -22 milioni, mentre, rispetto ai primi tre mesi del 2018, aumenta l’export per i prodotti agroalimentari (+8,8%).

La partecipazione al seminario è gratuita. Per ragioni organizzative, le imprese interessate dovranno compilare ed inviare via mail all’indirizzo estero@fe.camcom.it., entro il 16 novembre prossimo, i moduli “Profilo Aziendale” e “Consenso Trattamento Dati” scaricabili dal sito www.fe.camcom.it

Per maggiori informazioni: ufficio Marketing Internazionale della Camera di Commercio (tel. 0532/783810-812; e-mail: estero@fe.camcom.it).

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi