Sab 9 Nov 2019 - 3546 visite
Stampa

“Cittadinanza onoraria a Liliana Segre”

“Ferrara proporrà a Liliana Segre la cittadinanza onoraria. In questo modo vogliamo onorare la storia personale della senatrice, simbolo delle immense sofferenze di un popolo che ha a Ferrara una rappresentanza forte e coesa”. Lo ha annunciato venerdì mattina il sindaco Alan Fabbri durante la presentazione del premio Adei-Wizo, la cui cerimonia finale si svolgerà il 12 novembre alle 17,30 al Ridotto del Teatro comunale.

Nel consiglio comunale in programma lunedì 11 novembre la proposta verrà concretizzata con una risoluzione.

“Si tratta di un gesto dovuto alla luce della storia del nostro Paese, che vuole rappresentare il profondo rispetto per tutte le vittime della Shoah, ferraresi e non. Ci auguriamo che questo metta fine ad ogni tensione e ad ogni strumentalizzazione, che altro non può fare se non nuocere alla coesione sociale che, in particolare su questo tema, ha sempre caratterizzato la nostra città”.

Aldo Modonesi, capogruppo del Pd in Consiglio comunale approva già la proposta: “Bene la decisione, che non possiamo che condividere, di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre da parte del Comune di Ferrara – afferma -. Lunedì in Consiglio comunale discuteremo un ordine del giorno (proposto da Azione Civica – Roberta Fusari e sottoscritto dal Partito Democratico Ferrara) di sostegno e solidarietà alla senatrice a vita Liliana Segre, in merito alla votazione in Senato lo scorso 31 ottobre della mozione per l’istituzione di una commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza: anche così si combatte il clima di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio che nel nostro Paese è sempre più forte”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi