Ven 8 Nov 2019 - 2808 visite
Stampa

Una sede in Gad per Potere al Popolo: “Contro le diverse propagande sulle periferie”

Il partito emergente della sinistra italiana si presenta a Ferrara e marca la propria distanza da Pd e Lega

Ha inaugurato anche a Ferrara la prima sede di Potere al Popolo, partito nato al centro sociale Je so’ Pazzo di Napoli ed è diventato nel giro di pochi anni la principale realtà emergente della sinistra italiana, attirando l’attenzione di numerosi elettori ‘orfani’ dei partiti tradizionali.

E anche nella città estense i militanti presenti all’inaugurazione, circa una ventina, fanno capire di volersi approcciare ai problemi della città con un approccio radicalmente diverso da quello del Partito Democratico, definito senza mezzi termini “troppo elitario”. A partire dalla scelta della sede, situata in corso Piave 4 e che resterà aperta al pubblico il lunedì e giovedì pomeriggio e il mercoledì sera: “La nostra presenza in questo quartiere per noi ha un grande valore – spiega l’attivista Chiara Pollio -, perchè crediamo che sia la zona che ha sofferto di più la propaganda, in un senso o nell’altro, che si è sviluppata sui problemi delle periferie”.

Parole da cui traspare la lontananza, pur per ragioni diverse, sia dal Pd che ha amministrato Ferrara negli ultimi decenni che dalla Lega attualmente in carica: “La Lega ha fatto una campagna elettorale sfruttando una serie di problemi realmente esistenti a livello cittadino, a partire da quelli delle periferie al deterioramento e allontanamento dei servizi pubblici, come dimostra il trasferimento dell’ospedale a Cona senza che in città rimanesse nemmeno un pronto soccorso”.

Se da un lato i militanti di Potere al Popolo raccolgono temi tradizionalmente ‘schivati’ dal centrosinistra locale, come il degrado delle periferie o la mancanza di presidi sanitari in città, le risposte che emergono dai militanti sono però molto diverse da quelle della Lega, che secondo Pollio “tocca gli argomenti giusti, ma dà le soluzioni sbagliate”. Per i (non pochi) ferraresi che hanno abbandonato i partiti di centrosinistra giudicandoli troppo elitari e lontani dalla realtà quotidiana, la nuova sede di Potere al Popolo potrebbe insomma rappresentare un’interessante novità nella vita politica estense.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi