Mar 5 Nov 2019 - 116 visite
Stampa

#Bike for Future, al via il tesseramento Fiab

Punto Bici aperto tutti i martedì dalle ore 17 alle ore 19 presso Informagiovani

A Ferrara appuntamento sabato 9 novembre in piazza Trento Trieste con la Giornata del tesseramento Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta): dalle ore 9 un appuntamento con l’ambiente, la mobilità attiva e la sicurezza di chi pedala.

Tra i vantaggi riservati ai soci: l’assicurazione Rc per danni provocati in bicicletta valida in tutta Europa, sconti e agevolazioni nelle realtà convenzionate, un ricco calendario di iniziative, eventi e bici-viaggi.

L’immagine di una bimba in sella alla sua piccola bici accompagnata dallo slogan #Bike for Future! sono gli elementi distintivi della campagna tesseramento 2020 di FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, che prende il via in tutta Italia sabato 9 novembre. Un invito coinvolgente, rivolto a tutti coloro che vogliono aderire alla più forte realtà associativa di ciclisti italiani non sportivi, attiva da oltre 30 anni nella diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico per eccellenza.

Iscriversi a Fiab, o regalare la tessera a un amico, significa sostenere l’impegno della Federazione per l’ambiente, la salute e il turismo sostenibile. «Ogni iscritto diventa parte attiva – dichiara Stefano Diegoli, presidente di Fiab Ferrara – per garantire alle future generazioni città più vivibili, un ambiente più sano, maggiore sicurezza sulle strade – soprattutto per ciclisti e pedoni – e per rendere il turismo più sostenibile per i territori».

Ferrara ha bisogno anche dei volontari di Fiab per portare avanti politiche di sostenibilità ambientale, togliere le auto dal centro storico e “dare strada alle persone”. «In quest’ultimo anno – dichiara Alessandro Tursi, presidente di Fiab Onlus – le giovani generazioni si sono mobilitate per reclamare il diritto al futuro, chiedendo ad alta voce ai governi, ma anche a tutto il genere umano, di ascoltare finalmente il grido di allarme ormai unanime della comunità scientifica sulla catastrofe climatica e di agire di conseguenza. Fiab è da sempre associazione ambientalista anche per statuto, e abbiamo da subito voluto dare un chiaro segnale in questo senso con il cambio del nome legato al nostro acronimo, sostituendo la parola ‘Amici’ con ‘Ambiente’: da aprile 2019 FIAB è, infatti, la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta. Ora la campagna #Bike for Future! è un ulteriore importante passo nel nostro impegno per dare un futuro alle nuove generazioni».

Il tesseramento a Fiab porta con sé numerosi vantaggi, primo fra tutti la copertura assicurativa (Responsabilità Civile) Rc bici per danni a terzi provocati in bicicletta, valida in tutta Europa. E poi un ricco calendario di iniziative riservate ai soci: eventi, pedalate, gite e vacanze in bicicletta in tutta Italia (consultabile su andiamoinbici.it). E, ancora, agevolazioni e sconti per diversi servizi convenzionati tra cui assistenza legale, negozi di sport e ciclo-officine, locali bike friendly e pernottamenti nelle strutture Albergabici. Inoltre, con soli 6 euro in più per tutto l’anno, l’abbonamento alla rivista Bc, l’unica in Italia che tratta di ciclismo urbano e di ciclo-escursionismo.

Il Punto Bici è aperto tutti i martedì dalle ore 17 alle ore 19 presso Informagiovani in piazza Municipale.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi