Gio 31 Ott 2019 - 352 visite
Stampa

Poggio è sempre più cardioprotetta

Nuovo defibrillatore a Gallo e possibilità di usare l'app del 118 per far intervenire i soggetti addestrati nei casi di arresto cardiocircolatorio che si verificano nelle vicinanze

Poggio Renatico. Un nuovo defibrillatore a Gallo per allargare la rete contro gli arresti cardiaci che ora anche una specifica app per individuare le persone più vicine e addestrate a intervenire in caso di arresto cardiorespiratorio, indicando in una mappa anche dove si trova il dispositivo salvavita più vicino.

Si amplia così il progetto “Poggio Renatico Città Cardioprotetta” promosso dall’Amministrazione comunale con la collaborazione delle società sportive, dell’associazionismo locale, con il contributo di privati cittadini nonché delle attività commerciali, che ha già visto l’installazione di defibrillatori semiautomatici nei luoghi più frequentati del territorio.

L’obiettivo di contribuire a ridurre i tempi di intervento sui “codici blu’, ovvero sui casi di arresto cardio respiratorio (Acr) presunto che si verificano sul territorio, necessita di rintracciare in tempi rapidi le persone adeguatamente formate al loro utilizzo. Per questi motivi, il 118 Emilia Romagna, su mandato della Regione stessa, ha predisposto un sistema di mappatura dei defibrillatori disponibili sul territorio. Attraverso l’app Dae RespondER, strumento informatico completamente integrato con le centrali operative 118, vengono rapidamente allertati i Dae Responder, riducendo così i tempi di intervento sui casi di arresto cardiorespiratorio.

L’app  è gratuita e consente a chiunque sia registrato (Dae Responder) di essere allertato nel caso in cui la Centrale Operativa 118 identifichi un sospetto arresto cardiaco nell’area per cui l’utente ha dato la disponibilità a intervenire.  Consente inoltre di localizzare il Dae (defibrillatore semiautomatico) più vicino, per poterlo recuperare e portarlo dove si trova la persona colpita, così come chiamare il 118 inviando la propria posizione in modo automatico.

Le persone interessate possono scaricare la App disponibile su Apple Store e Play Store, nonché ottenere informazioni sul sito www.118er.it/DAE

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi