Gio 31 Ott 2019 - 343 visite
Stampa

Corso di scrittura creativa con Dario Gigli

Prenderà il via sabato 16 novembre presso la sede ferrarese del Consorzio Eventi Editoriali

Sabato 16 novembre alle 17, presso la sede ferrarese del Consorzio Eventi Editoriali in via Mazzini 47, prenderà avvio il nuovo corso di scrittura creativa tenuto dallo scrittore Dario Gigli.

Il laboratorio si propone l’obiettivo di offrire la possibilità di conoscere i principali strumenti tecnici e professionali della scrittura creativa e di trasformare un racconto breve in un romanzo.

Gli incontri previsti avranno scadenza settimanale e termineranno il 7 marzo 2020. Ogni lezione approfondirà tematiche e tecniche diverse, dalla costruzione dei personaggi al punto di vista dell’autore, dalle descrizioni alla revisione di un testo fino alla sua pubblicazione.

Dario Gigli, classe 1983, vive e lavora a Ferrara. Nel 2004 fa il suo esordio letterario pubblicando il romanzo storico “Taras” (Este Edition). Nel 2012 con il romanzo “Il vento di Dio”, viene selezionato come miglior opera per la Regione Trentino Alto Adige-Trento e partecipa alla finale nazionale del Premio Letterario Rai “La giara”. Nel febbraio 2019 ha dato alla luce il romanzo “La fabbrica di plastica” (Ali&no Editrice). L’ultima fatica dell’autore “Sangue e terra – Tito Giulio Urbano” (La Carmelina Edizioni) in collaborazione con il Museo Civico Archeologico G. Ferraresi di Stellata, verrà presentata in anteprima a Ferrara il 6 novembre 2019, presso la Biblioteca Ariostea in via Scienze 7.

Per informazioni ed iscrizioni al corso scrivere una mail al seguente indirizzo: dario.gigli@edizionilacarmelina.it

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi