Lun 21 Ott 2019 - 165 visite
Stampa

Chiusura di corso Panaro e riapertura (per un giorno) di via Carducci

Mercoledì 23 ottobre movimentazione di una gru adibita alla costruzione edile

Bondeno. Mercoledì 23 ottobre, per una sola giornata, tornerà ad essere aperta via Carducci, per effetto di operazioni di movimentazione di una gru adibita alla costruzione edile.

Il motivo del provvedimento viario disciplinato da un’apposita ordinanza della Polizia municipale dell’Alto Ferrarese risiede nella necessità di movimentare detta gru e relativa attrezzatura per la costruzione edile lungo Corso Panaro. Proprio per questo motivo, il corso che costeggia l’argine del fiume verrà chiuso nel tratto compreso tra le intersezioni che questo forma con il ramo che conduce a piazza Costa, fino a viale Pironi, quindi per tutto il tratto retrostante i cosiddetti “giardini della Carlotta”.

In detto tratto sarà anche vietata la sosta per consentire il transito del mezzo pesante della ditta di arrivare all’area di cantiere. Il traffico veicolare verrà quindi deviato da Corso Panaro verso piazza Costa e, da lì, fino a via Carducci, che sarà riaperta per fare fronte all’esigenza di far defluire il transito veicolare verso piazza Gramsci. La richiesta della modifica viaria è arrivata direttamente dall’azienda di costruzioni. La chiusura di Corso Panaro e contestuale riapertura di via Carducci avverrà dalle ore 7 del mattino sino alle ore 18 del 23 ottobre.

Terminate le operazioni del cantiere, verrà ripristinata la situazione esistente: Corso Panaro sarà riaperto alla circolazione, mentre via Carducci tornerà ad essere chiusa fino alla conclusione del cantiere per la ricostruzione post-sisma della palazzina adiacente a Casa Bottazzi. La presenza di materiali sulla sede stradale e del cantiere stesso, unitamente alle deviazioni viarie, saranno ampiamente segnalate, mediante apposizione della prescritta segnaletica a carico della ditta, nella zona interessata dal provvedimento della Polizia municipale dell’Alto Ferrarese.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi