Mar 15 Ott 2019 - 386 visite
Stampa

“Stop alle aggressioni”, campagna di sensibilizzazione della Fp-Cgil

Mercoledì nelle strutture della provincia il sindacato distribuirà una lettera all'utenza

Mercoledì 16 ottobre, in tutti i territori dell’Emilia Romagna, la Funzione Pubblica Cgil organizzerà dei punti di distribuzione di materiale all’ingresso e all’interno delle strutture sanitarie per sensibilizzare le persone sul tema delle aggressioni al personale, tema purtroppo al centro dell’attenzione per l’aumento esponenziale di esse.

Nei banchetti, che in provincia di Ferrara si troveranno negli ospedali di Cona, Cento, Argenta e Lagosanto, verrà distribuita una lettera che punta a spiegare che spesso le difficoltà di chi si rivolge ai servizi sono le stesse di chi ci lavora dentro, a causa dei tagli che colpiscono duramente, da anni, la sanità pubblica. Tagli che i governi che si sono alternati hanno fatto indistintamente, attraverso la riduzione dei servizi ed il blocco della contrattazione, indebolendo il sistema e portandolo sull’orlo del collasso.

Un sistema sotto-finanziato che in campagna elettorale è sempre oggetto di grandi promesse alle quali seguono sempre riduzioni, contrazioni e limitazioni della spesa. Nonostante questo però oggi il Sistema sanitario nazionale rappresenta un enorme patrimonio da preservare, valorizzare e rilanciare per la sua caratteristica di universalità; esso infatti garantisce un diritto costituzionale, ovvero il diritto alla salute.

“Per questo – afferma il sindacato – inviteremo chi usufruisce dei servizi a riflettere sul valore e sulle difficoltà del sistema e a non andare in contrasto con il personale dipendente, ma piuttosto ad allearsi con esso, per lottare per una sanità di qualità e dei servizi all’altezza dei bisogni delle persone”.

La distribuzione della lettera all’utenza rientra in una campagna sulle aggressioni al personale più ampia, iniziata con la compilazione di un questionario online sul tema delle aggressioni rivolto al personale sanitario – sono già stati raccolti più di 2000 questionari –  e alla definizione di un piano di formazione sulle aggressioni in sanità accreditato Ecm, a disposizione gratuitamente per gli iscritti Cgil in tutti i territori, con lezioni di aula sul tema aggressioni.

A Ferrara il corso si svolgerà il 13 dicembre dalle ore 14.30 alle 18.30 presso l’aula Leoniceno nella Casa della Salute di Ferrara.

 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi