Dom 13 Ott 2019 - 422 visite
Stampa

Ial, inaugurata la nuova sede

L'ente di formazione lascia via Montebello e apre le porte del civico 5 di via Calcagnini

Ha una nuova sede l’ente di formazione Ial Emilia Romagna, che, dopo aver lasciato la precedente collocazione di via Montebello, ha inaugurato ieri – sabato 12 ottobre –  la nuova struttura di via Calcagnini 5.

Le lezioni dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale “Operatore alle cure estetiche” e “Operatore della ristorazione”, rivolti ad allievi dai 15 a 18 anni, si stanno tenendo nella nuova sede già dall’inizio dell’anno scolastico, ma Ial ha voluto dedicare questo sabato ad aprire le sue porte a autorità, famiglie dei ragazzi e residenti del vicinato, che così hanno potuto conoscere dall’interno le attività che vengono svolte nella scuola.

Sono intervenuti all’apertura ufficiale della nuova sede monsignor Gian Carlo Perego e il sindaco Alan Fabbri, i quali hanno testimoniato il legame stretto che istituzioni e città devono allacciare, per costituire una rete nella quale i giovani possano trovare espressione e crescere in maniera sana. Innovazione, apprendimento e lavoro, i tre termini che costituiscono l’acronimo Ial, sono tre doni offerti ai giovani, così come ha sottolineato il vescovo Perego. I giovani, a loro volta, con le competenze acquisite vanno ad arricchire il tessuto economico locale, contribuendo allo sviluppo di piccole imprese, vitali per la realtà ferrarese, ha testimoniato il sindaco Alan Fabbri.

Al termine dell’incontro i docenti e gli allievi del corso “Operatore della ristorazione” hanno offerto a tutti i presenti un buffet, realizzato con attenzione ai gusti e alle abitudini alimentari dei diversi ospiti.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi