Dom 13 Ott 2019 - 89 visite
Stampa

Vita e morte del socialismo con Carlo Formenti

Appuntamento martedì 15 ottobre alla libreria Libraccio con il saggista e sociologo

È ancora possibile parlare di socialismo oggi? Carlo Formenti, già autore di ‘La variante populista’, si interroga sul destino della politica attuale, e lo farà martedì 15 ottobre, alla 17.30 presso la libreria Libraccio, davanti al suo libro “Il socialismo è morto, viva il socialismo! Dalla disfatta della sinistra al momento populista ” (edizioni Meltemi).

Per certi versi, il sogno socialista è ormai tramontato da tempo e con esso sono via via sbiaditi anche gli ideali della sinistra. Eppure, malgrado la disastrosa sconfitta del movimento operaio, la società odierna non ha risolto le contraddizioni del capitalismo. La rivolta delle classi subalterne non può rimanere sopita a lungo, ma riparte assumendo forme inedite, dalle rivoluzioni bolivariane ai populismi occidentali. Si prospetta la nascita di una rinnovata idea di socialismo e spetta a nuovi soggetti politici reinventare il senso di parole come ‘popolo’, ‘nazione’ e ‘Stato’.

Sociologo, giornalista, scrittore e militante della sinistra radicale, Formenti è autore di numerosi saggi su temi politici e sociali, fra i quali: Incantati dalla Rete (2000), Mercanti di futuro (2002), Cybersoviet (2008), Felici e sfruttati (2011) e Utopie letali (2013).

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi