Dom 13 Ott 2019 - 557 visite
Stampa

Da Bahia a Ferrara a ritmo di jazz

La cantautrice Daniella Firpo torna a omaggiare la canzone d'autore brasiliana al Jazz Club

Gradito ritorno al Jazz Club Ferrara quello di lunedì prossimo – 14 ottobre, a partire dalle ore 20 – per la cantautrice bahiana Daniella Firpo con A Flor Da Pele, tributo alla musica e ai testi dell’immenso Chico Buarque de Hollanda.

Buarque è uno dei maggiori rappresentanti della canzone d’autore brasiliana. Con la sua capacità innata di sperimentare soluzioni armoniche, melodiche e ritmiche, ha rinnovato il proprio linguaggio musicale con continuità. Definito “mago della parola” è non solo musicista e cantautore di straordinario talento, ma anche poeta, drammaturgo e romanziere. Le sue canzoni, pur raccontando una visione del mondo intimamente legata alla storia e alla cultura del popolo brasiliano, esprimono contenuti universalmente condivisibili.

Dopo anni di concerti, la Firpo ha sentito l’esigenza di omaggiare il grande cantautore con un originale progetto musicale che fonde musica e parole. Con a Flor Da Pele il repertorio di Buarque rivive cantato da Daniella Firpo e recitato dall’attrice Gaia Benassi. Insieme a loro, Daniele Santimone (chitarra), Roberto Rossi (batteria) e Tiziano Negrello (contrabasso), tutti musicisti uniti da un forte legame con la musica brasileira.

Daniella Firpo nasce in una famiglia di musicisti che la avvicinano al canto in tenera età. Intraprende l’attività professionale oltre quindici anni fa, a Salvador de Bahia, riscuotendo immediato riscontro di pubblico e critica. Dal 2009 elegge l’Italia sua patria d’adozione, dove il suo timbro profondo, dinamico e vellutato, frammisto a giocosa creatività, la proietta sul panorama musicale nazionale attraverso la partecipazione a prestigiosi festival e manifestazioni. Parallelamente all’attività concertistica, la Firpo divulga storia e cultura della musica brasiliana tenendo corsi e seminari presso scuole e associazioni culturali.

Anticipa il concerto l’aperitivo a buffet al wine bar del Torrione, accompagnato dalla selezione musicale di Gil Dj. Lo segue l’imprevedibile jam session.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi