Gio 10 Ott 2019 - 142 visite
Stampa

La Despar 4 Torri pronta a tagliare il nastro del 72° anno di attività

Presentata la nuova stagione della società granata del presidente Moretti che punta sempre più sui giovani e sulle sinergie con il territorio

di Matteo Bellinazzi

Presentata presso la Residenza Municipale la nuova stagione della storica società di pallacanestro 4 Torri Basket del presidente Luigi Moretti.

Assieme al numero uno granata erano presenti il primo cittadino estense Alan Fabbri, l’assessore allo sport Andrea Maggi, il vescovo di Ferrara Gian Carlo Perego e Alessandra Destro in rappresentanza dello sponsor Despar.

Con oltre 70 anni di attività la società di pallacanestro del presidente Luigi Moretti si annovera come una delle più radicate e storiche del territorio, con oltre 10.000 atleti che in questi tre quarti di secolo hanno vestito i colori granata.

“Dopo tanti anni – dice Moretti – la passione rimane invariata. Questa stagione torniamo a presentare una squadra che affronterà un campionato senior, la Promozione, sempre però nell’ottica della crescita dei nostri giovani, provenienti dal settore giovanile, per me di primaria importanza.

“L’importante supporto, confermato quest’anno dai due main sponsor Despar e Salvi – prosegue – è motivo di orgoglio. Il lavoro che facciamo viene evidentemente riconosciuto dai nostri sostenitori. Quest’anno festeggiamo i 10 anni di Despar come main sponsor e il rinnovo del gruppo Salvi è per la società granata un punto di forza importante, come segnale di sinergia con le aziende del territorio”.

Un appuntamento cardine nel palinsesto sportivo della Despar 4 Torri sarà, come ormai di consueto, il Torneo Città di Ferrara, abbinato alla Sagra Scottadito.

Un momento in cui le maggiori realtà cestistiche italiane giovanili faranno passerella nel corso del Torneo sul parquet della 4 Torri, dando vita ad uno spettacolo sportivo entusiasmante, oltre 3.000 le presenze tra atleti e accompagnatori, dal 2007 ad oggi.

Per il dodicesimo anno consecutivo dunque si stanno avviando le operazioni di organizzazione del Trofeo, con tante conferme, come la presenza di Treviso, Trento, Milano e Roma, e qualche sorpresa, per le quali si sta lavorando.

“Assieme la Spal – interviene Fabbri – la società di Luigi Moretti è una delle più longeve. Questo è motivo di orgoglio per l’amministrazione che può vantare realtà tanto solide sul territorio. Per noi come amministrazione sono importanti le sinergie sportive, anche per consentirci di monitorare al meglio società da aiutare e le situazioni da supportare e quelle su cui investire, per questo la volontà di unire l’assessorato allo sport con quello ai lavori pubblici”.

“È importante rilevare – prosegue il sindaco – che le realtà imprenditoriali investono sullo sport, il supporto di Despar è un segnale evidente del valore della società, così come l’appoggio del Gruppo Salvi, una delle realtà più solide nel settore ortofrutticolo sul territorio e non solo”.

“Due delle esperienze sportive più significative della città – dichiara Monsignor Perego – sono nate dalla chiesa: la Spal (dall’oratorio salesiano, ndr) e la 4 Torri. Inoltre, quest’ultima dà da anni la possibilità di praticare sport in sicurezza ergendosi a punto di riferimento importante per i giovani e dunque per la società tutta”.

“La 4 Torri ha saputo coniugare attività agonistica e sportiva – aggiunge Maggi – in un ambiente protetto e sano, un ambiente in cui poter fare sport in sicurezza e tranquillità: per l’amministrazione comunale è importante avere società che sono in grado di dare uno spazio protetto e sicuro ai ragazzi”.

“Essere ancora una volta – dichiara Alessandra Destro –, e per il decimo anno di seguito, a supporto di una società come la 4 Torri è per noi di Despar un motivo di grande orgoglio, perché vogliamo rafforzare un messaggio particolarmente importante per noi: quello di sostegno al territorio in cui operiamo, attraverso il supporto ai giovani e allo sport. Proprio per questo siamo lieti di affiancare la 4 Torri, non solo nella sua attività sportiva, ma anche educativa e formativa per gli adulti di domani. È un’occasione in più per concretizzare quel tema di responsabilità sociale d’impresa, che per un’azienda come la nostra diventa sempre più imprescindibile dalla quotidiana attività commerciale”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi