Lun 7 Ott 2019 - 325 visite
Stampa

Autori a Corte si dà alla poesia in Ariostea

Quattro sillogi diverse tra loro, ma accomunate dalla passione per 'la più discreta delle arti'

Federica Panzera

Il secondo appuntamento di Autori a Corte alla biblioteca Ariostea, in programma martedì 8 ottobre alle 17 alla sala Agnelli, propone un incontro dedicato ai poeti e alla poesia, un genere letterario che stenta a trovare spazio sul mercato editoriale, ma che meriterebbe maggiore attenzione, in particolare da parte dei media.

Quattro sillogi poetiche molto diverse tra loro, ma accomunate dall’immensa passione per quella che Montale definiva ”la più discreta delle arti”: Silvano Ferrari ”I culor dla mié anima” (Edizioni la Carmelina),  Roberta Negroni ”Sinfonie d’autunno” (Este Edition), Giulia Puviani ”Scusa ho sbagliato numero…” (Edizioni la Carmelina) e  Luigi Grigoli ”Cosmos” (Este Edition).

Moderazione e letture di Federica Panzera, Federico Felloni, Vincenzo Iannuzzo e Ilaria Zeri.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi