Sab 5 Ott 2019 - 275 visite
Stampa

Esordio vincente per la Fiera dell’Orientamento di Cento

Il centro cittadino è stato preso d'assalto da un esercito di ragazzi desiderosi di conoscere le opportunità loro riservate da estero, formazione, lavoro, volontariato e università

Cento. Cento si è trasformata in una cittadella dell’informazione e della formazione rivolta ai ragazzi e al loro futuro, venerdì 4 ottobre, in occasione dell’esordio della Fiera dell’Orientamento di Cento, ‘OrientaCento’, la prima fiera dell’orientamento per studenti, docenti e giovani del territorio

Il centro cittadino è stato preso d’assalto da un esercito di ragazzi desiderosi di conoscere le opportunità loro riservate da estero, formazione, lavoro, volontariato e università. Gremiti i laboratori, le conferenze e gli workshop rivolti agli studenti delle classi quarte delle scuole secondarie di secondo grado (sabato 5 saranno dedicati a quelli delle classi quinte), come gli appuntamenti aperti a tutta la cittadinanza e gli stand di Università, Agenzie per il Lavoro e gli Enti di Formazione, in cui ricevere informazioni, conoscere le offerte di lavoro a cui candidarsi e l’offerta formativa in partenza sul territorio, iscriversi ai corsi gratuiti e lasciare i curricula. Particolarmente apprezzati la qualità e la varietà degli approfondimenti proposti e l’organizzazione nella suggestiva cornice del cuore di Cento e dei sui spazi più caratteristici, dal Palazzo del Governatore alla piazza, dalla Rocca al Caffè Italia, al Cinema don Zucchini. Ben 15 le location, con 30 attività oggi e 45 domani, per un totale di 75 tra laboratori e conferenze, che coinvolgeranno complessivamente mille studenti.

«Un esordio coinvolgente e molto partecipato – afferma il vicesindaco Simone Maccaferri -: la piazza gremita di studenti interessati al proprio futuro è davvero una bella immagine di una Cento viva e attenta ai propri giovani. Ringrazio il presidente della Agenzia Nazionale Giovanile per essere venuto a manifestare il proprio sostegno a questa manifestazione. Questo testimonia che la rete di collaborazioni con l’associazionismo, il mondo delle imprese e le agenzie di formazione professionale del territorio,  in cui l’amministrazione sta investendo e crede molto, è la strada giusta su cui proseguire».

Non è infatti voluto mancare il presidente De Maio, in Regione per inaugurare delle stazioni radiofoniche. «Vi troverete davanti a tante scelte – ha detto ai ragazzi – per farle c’è bisogno di esperienza, confronto e di vivere in modo pieno. Vogliamo trasferirvi in modo concreto la consapevolezza che esiste l’Agenzia Nazionale Giovanile che si occupa di questo e vuole dialogare con voi».

Sabato 5 la seconda giornata di ‘OrientaCento’.

Per informazioni: Informagiovani 051 6843333, informagiovani@comune.cento.fe.it

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi