Dom 29 Set 2019 - 195 visite
Stampa

La Berti Srl festeggia cinquant’anni, “una storia imprenditoriale di successo”

L'importante traguardo della ditta con sede a Pontemaodino di Codigoro festeggiata da Confartigianato e dall'amministrazione comunale: "Impresa strategica per il territorio"

di Giuseppe Malatesta

Codigoro. Cinquant’anni e non sentirli. È la ditta Berti Srl di Codigoro a festeggiare in questi giorni l’importante traguardo, con mezzo secolo di esperienza nell’assistenza e revisione di mezzi pesanti e veicoli. Attualmente insediata nell’area artigianale di Pontemaodino, l’Officina Berti è parte della storia codigorese e per questo l’anniversario non può che essere un momento di orgoglio per l’intera comunità e per l’amministrazione comunale, che insieme a Confartigianato Imprese ha fatto visita all’azienda per congratularsi con i titolari, Tosca e Vittorio, fondatori dell’attività ora principalmente affidata al figlio Riccardo.

“Berti srl è un’esempio di valore artigiano cresciuto all’interno di Confartigianato, che ha sostenuto e continua a sostenere l’importanza del valore sociale delle imprese come motore indispensabile per la crescita e il benessere della società”. Sono le parole dello stesso Riccardo Berti, presidente dell’associazione di categoria per l’area di Codigoro. Tracciando il percorso dell’attività, Berti ha ringraziato dipendenti, clienti e fornitori (in primis Mercedes Italia) auspicando un futuro fortunato quanto il mezzo secolo appena trascorso.

A celebrare “una storia imprenditoriale lunga, complessa e di successo che ha visto nel passaggio generazionale un valore qualificante” è anche il sindaco Alice Zanardi, per l’occasione affiancata dalla giunta comunale e dai rappresentanti nazionali, regionali e provinciali di Confartigianato, Marco Granelli, Amilcare Renzi, Guido Montanari, Giuseppe Vancini e tutti i consiglieri estensi dell’associazione.

“Festeggiamo un’impresa strategica per questo territorio e per lo sviluppo di quest’area artigianale – sottolinea il sindaco Zanardi -, che negli anni Settanta ha potuto contare, nella sua nascita, sulla convinzione pioneristica della famiglia Berti e su un loro contributo importante”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi