Dom 29 Set 2019 - 260 visite
Stampa

La Berti Srl festeggia cinquant’anni, “una storia imprenditoriale di successo”

L'importante traguardo della ditta con sede a Pontemaodino di Codigoro festeggiata da Confartigianato e dall'amministrazione comunale: "Impresa strategica per il territorio"

di Giuseppe Malatesta

Codigoro. Cinquant’anni e non sentirli. È la ditta Berti Srl di Codigoro a festeggiare in questi giorni l’importante traguardo, con mezzo secolo di esperienza nell’assistenza e revisione di mezzi pesanti e veicoli. Attualmente insediata nell’area artigianale di Pontemaodino, l’Officina Berti è parte della storia codigorese e per questo l’anniversario non può che essere un momento di orgoglio per l’intera comunità e per l’amministrazione comunale, che insieme a Confartigianato Imprese ha fatto visita all’azienda per congratularsi con i titolari, Tosca e Vittorio, fondatori dell’attività ora principalmente affidata al figlio Riccardo.

“Berti srl è un’esempio di valore artigiano cresciuto all’interno di Confartigianato, che ha sostenuto e continua a sostenere l’importanza del valore sociale delle imprese come motore indispensabile per la crescita e il benessere della società”. Sono le parole dello stesso Riccardo Berti, presidente dell’associazione di categoria per l’area di Codigoro. Tracciando il percorso dell’attività, Berti ha ringraziato dipendenti, clienti e fornitori (in primis Mercedes Italia) auspicando un futuro fortunato quanto il mezzo secolo appena trascorso.

A celebrare “una storia imprenditoriale lunga, complessa e di successo che ha visto nel passaggio generazionale un valore qualificante” è anche il sindaco Alice Zanardi, per l’occasione affiancata dalla giunta comunale e dai rappresentanti nazionali, regionali e provinciali di Confartigianato, Marco Granelli, Amilcare Renzi, Guido Montanari, Giuseppe Vancini e tutti i consiglieri estensi dell’associazione.

“Festeggiamo un’impresa strategica per questo territorio e per lo sviluppo di quest’area artigianale – sottolinea il sindaco Zanardi -, che negli anni Settanta ha potuto contare, nella sua nascita, sulla convinzione pioneristica della famiglia Berti e su un loro contributo importante”.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi