Dom 22 Set 2019 - 479 visite
Stampa

Una giornata passata a ‘pulire il mondo’

Volontari attivi a Lido di Spina e a Medelana, fra loro anche la giovanissima Viki, “la nostra Greta”

Comacchio. Tanta plastica, polistirolo, bottiglie di vetro e rifiuti ingombranti: c’è come al solito di tutto e di più tra il materiale raccolto dai volontari di Legambiente nel corso delle giornate ecologiche organizzate sul territorio.

L’ultima in ordine di tempo quella di sabato 21 settembre, in versione ‘sdoppiata’, a Lido di Spina e a Medelana, con due gruppi diversi che hanno lavorato in contemporanea per riportare decoro e pulizia in spiaggia come nel parco della ‘Casa del Popolo’, nella frazione ostellatese.

Una ventina i volontari che si sono ritrovati al Bagno Le Piramidi di Lido di Spina, in attività tra la spiaggia libera adiacente allo stabilimento e le dune. “Il più curioso ritrovamento è stato quello di un lampadario tra la vegetazione sulle dune – racconta Marino Rizzati, presidente del circolo Legamebiente Delta del Po. “Abbiamo praticamente riempito un sacco a testa”.

Una ventina anche i volontari attivi a Medelana, che ‘armati’ di guanti e attrezzi da giardino hanno ripulito da rifiuti e macerie il parco retrostante la ‘Casa del Popolo’, rendendo nuovamente fruibile un prezioso polmone verde. Tra loro anche la giovanissima Vittoria, una bambina di 14 anni che ha partecipato alla raccolta. “Anche noi abbiamo la nostra Greta, si chiama Viki”.

“Il fatto che i giovani sentano la necessità di collaborare per il bene del territorio è certamente un bel segnale” commenta Rizzati, che ringrazia per la collaborazione “i gestori del Bagno Le Piramidi, il Comune di Ostellato, Clara e la cooperativa Brodolini”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi