Gio 19 Set 2019 - 1993 visite
Stampa

Calci e spinte ai carabinieri: ferito un militare, arrestato 29enne

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali in via Lollio

L’ultimo episodio di resistenza a pubblico ufficiale si è concluso con un carabiniere ferito e l’arresto del responsabile. È successo nel pomeriggio di mercoledì in via Alberto Lollio, durante un controllo dei militari del Comando di Ferrara in centro storico.

Il giovane – E.M., nato in Nigeria nel 1990, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine – per evitare il controllo ha opposto una resistenza attiva, colpendo con con calci e spinte i militari.

Nell’occasione uno dei due carabinieri intervenuti ha riportato delle lesioni personali, per fortuna non gravi.

Il 29enne è stato arrestato nella flagranza dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali ed è stato trattenuto presso una camera di sicurezza in attesa del giudizio con il rito direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi