Mar 17 Set 2019 - 595 visite
Stampa

Ritorno a scuola… con sorpresa a Pontegradella

Spazi rinnovati e nuove iniziative degli insegnanti come la Bottega smart

Ieri mattina i bambini di Pontegradella hanno iniziato l’anno scolastico con una sorpresa. Entrati nella loro solita piccola scuola a misura di bambino, hanno trovato un ambiente accogliente completamente nuovo, rinnovato negli arredi e negli allestimenti grazie al lavoro fisico e assiduo degli insegnanti svolto durante il periodo estivo.

Colori caldi e solari hanno accolti i 51 bambini della scuola.

“Il rinnovamento degli spazi è solo un simbolo per evidenziare la voglia di rinascita, la voglia di credere nella crescita di questa scuola” affermano gli insegnanti, che credono che “l’esempio e l’entusiasmo siano gli ingredienti utili per realizzare ciò in cui si crede superando ogni ostacolo ogni sfiducia e ogni moda”.

Il restyling dell’edificio non solo ha qualificato la struttura ma sarà supportato da un progetto educativo e didattico, parte dell’Offerta Formativa dell’Istituto Don Milani, che accompagnerà le attività curriculari degli alunni per tutto l’anno scolastico e intenderà dare un’identità alla scuola, che la qualifichi sul piano scientifico –tecnologico – artistico. Gli insegnanti stanno lavorando con l’ausilio di alcuni genitori alla creazione di un nuovo spazio, la “bottega smart”, mentre l’Istituto don Milani si farà carico dell’acquisto della strumentazione digitale, tecnologica e di nuovi arredi.

La Bottega Smart potrà essere utilizzata anche in orario extrascolastico per laboratori offerti alla comunità. Questo nuovo ambiente verrà inaugurato il 27 settembre e per l’occasione sarà organizzata una serata di festa. A partire dalle 18 la scuola si aprirà alla cittadinanza con musica e stand gastronomico.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa