Sab 14 Set 2019 - 3862 visite
Stampa

Erba alta. Per il portavoce di Fabbri sfalcio inefficace per “ostruzionismo di Ferrara Tua”

Michele Lecci ipotizza un boicottaggio degli attuali vertici, nominati dalla passata amministrazione

(foto d’archivio)

Erba alta come non se ne vedeva da anni? Colpa di Ferrara Tua, i cui vertici boicotterebbero la cura del verde pubblico per fare un dispetto alla nuova giunta.

Lo pensa, e lo scrive, Michele Lecci, portavoce del sindaco Alan Fabbri. In un post di sfottò al precedente sindaco Tagliani, il portavoce di Alan Fabbri risponde ai commenti di chi gli faceva notare che lo sfalcio annunciato tre settimane fa dalla giunta non avrebbe dato i risultati sperati: “Per l’erba dovresti chiederlo ai vertici di nomina ancora del precedente sindaco. Che sia voluto?Chissà”.

Colpa quindi di chi amministra Ferrara Tua, la controllata del Comune che vede al momento Giovanni Lenzerini come dirigente.

A sciogliere ogni dubbio circa l’accusa di boicottaggio ci pensa lo stesso Lecci, che sempre nello stesso post commenta: “E comunque basta confrontare i nomi di chi se ne dovrebbe occupare con i nomi del precedente gabinetto del sindaco. Io personalmente continuo a pensare ci sia stato un leggerissimo ostruzionismo”.

Contattato telefonicamente, Lenzerini preferisce non replicare.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi