Mar 10 Set 2019 - 2012 visite
Stampa

Presentate le Stagioni del Teatro a Copparo

Al De Micheli in programma spettacoli di Prosa, commedie dialettali, musica e una serata speciale

Copparo. Presentato in conferenza stampa il programma complessivo delle Stagioni del Teatro 2019-2020. «Presentiamo la Stagione del Teatro Comunale De Micheli – ha dichiarato il sindaco Fabrizio Pagnoni – in un discorso di continuità con le stagioni precedenti. Come Amministrazione comunale siamo molto soddisfatti di presentare un ottimo programma, ricco di proposte».

Sergio Guglielmini, responsabile del settore Cultura ha illustrato la composizione delle Stagioni, a cominciare dalla Prosa che partirà il 26 novembre con Ale & Franz, il 12 dicembre Massimo Dapporto, mentre il 10 gennaio sarà la volta di Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi. il 24 gennaio arriva Paolo Cevoli e il 7 febbraio Vito; Silvio Orlando il 25 febbraio. Marzo ospita i Rimbamband il 6 e il 19 Gaia de Laurentis e Ugo Dighero, chiude la rassegna di Prosa Giacomo Poretti il 3 aprile.

Le Serate al De Micheli prenderanno il via con Corrado Abbati il 5 dicembre e il 30 gennaio, mentre il 21 febbraio saranno sul palco Associazione Operiamo, Orchestra città di Ferrara e Accademia Corale Vittore Veneziani. Teatro Musica Novecento è di scena il 27 febbraio. La rassegna comprende anche “Rezitar in dialetto” con nove serate di pura allegria con le commedie dialettali.

Sul sito si potranno trovare tutte le informazioni aggiornate, le serate, le modalità di acquisto e i nuovi orari di biglietteria. Da quest’anno non ci sarà più il diritto di prelazione per i vecchi abbonati e la prelazione riguarderà solo gli insegnanti.

«Il Teatro è un punto di raccolta e diffusione della Cultura, da mantenere e migliorare – ha concluso Franca Orsini, vicesindaco e assessore alla Cultura – e colgo l’occasione per anticipare un’iniziativa che si terrà a teatro il 18 ottobre e che faremo in collaborazione con la Camera di Commercio di Ferrara. Presenteremo “L’uva e l’acciaio, biografia romanzata di Daniele Barioni”, scritta da Camilla Ghedini. Il ricavato andrà ad Ail».

Il teatro ospiterà pure la Tower Jazz Orchestra del Jazz Club di Ferrara, che utilizzerà il De Micheli come sala d’incisione e serata finale aperta al pubblico, prevista per il 27 settembre.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi