Sab 7 Set 2019 - 880 visite
Stampa

Oltre 3 milioni per due cantieri sugli argini e sulla costa

Adeguamento delle scogliere del litorale Nord a Comacchio e delle arginature a Coronella

Argini, casse d’espansione, aree golenali, strade. Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha firmato il decreto che mette a disposizione dell’Emilia-Romagna 21 milioni e 680mila euro per opere di messa in sicurezza del territorio. Completata la registrazione da parte della Corte dei Conti, le risorse attiveranno 18 interventi immediatamente cantierabili, da Piacenza a Rimini. 

“Si tratta di un atto molto atteso dalle nostre comunità locali- affermano il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale all’Ambiente e alla difesa del suolo, Paolo Gazzolo– e consentirà di avviare cantieri strategici per la prevenzione del rischio idrogeologico. Grazie quindi al ministro Costa. Verranno realizzati lavori urgenti e di fondamentale importanza nell’ambito della strategia regionale per la sicurezza territoriale”.

“Per questo- sottolineano Bonaccini Gazzolo– auspichiamo che il nuovo Governo garantisca la piena copertura economica al nostro piano regionale, anche attivando mutui con la Banca europea degli investimenti, per permettere l’avvio di tutti gli 89 interventi cantierabili nell’anno, per un importo complessivo di oltre 100 milioni di euro”.

Gli interventi in provincia di Ferrara, per un investimento complessivo di oltre 3 milioni di euro, riguardano due cantieri: l’adeguamento di alcuni tratti di scogliere del litorale Nord a Comacchio, a difesa dall’ingressione marina, e l’adeguamento delle arginature maestre di Po in comune di Ferrara, da Coronella Scutellari a Froldo Fossadalbero (760 mila euro). 

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi