Mar 20 Ago 2019 - 524 visite
Stampa

Provincia, ‘l’altra metà del Consiglio’ insoddisfatta: “Paron rifletta sul suo atteggiamento e capirà il nostro”

Il consigliere Gino Soncini (Lega) si fa portavoce dell'insofferenza generale della minoranza: "Dup depositato senza il minimo confronto, è istituzionalmente scorretto"

Una seduta del consiglio provinciale / Archivio

Non sembra migliorare il clima di collaborazione tra maggioranza e minoranza nel consiglio provinciale presieduto da Barbara Paron. Dopo la ferma opposizione che nella seduta di fine luglio ha impedito l’immediata eseguibilità della delibera relativa all’assestamento generale al bilancio 2019-2021 (salvaguardia degli equilibri dei conti e variazione al bilancio di previsione, con applicazione di parte dell’avanzo 2018), “l’altra metà del Consiglio, non della stessa parte politica della presidentessa” continua a lamentare scarsa collaborazione e mancanza di dialogo e confronto.

“Leggo sulla stampa che Paron lamenta i mancati rapporti istituzionali, definendoli ‘basilari’, in una democrazia aggiungo io” scrive il consigliere Gino Soncini (Lega) in una nota. “Peccato sia proprio lei a comportarsi così con l’altra metà del consiglio provinciale. Un esempio esaustivo del suo atteggiamento è l’aver annunciato, nell’ultima seduta, di aver depositato il Dup (Documento unico di programmazione) senza nessun confronto preventivo, invitando gli interessati a consultarlo in segreteria”.

“Credo sia opportuno – continua Soncini – che la presidentessa faccia una riflessione: ritiene di agire in maniera istituzionalmente corretta nei confronti della minoranza? Comprenderà così il cambio di atteggiamento della ‘minoranza’, un gruppo che ha sempre risposto alle sue richieste di rappresentanza in incontri e manifestazioni istituzionali, ma che non è mai stato coinvolto nella gestione delle funzioni proprie della Provincia”.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi