Mer 14 Ago 2019 - 21575 visite
Stampa

Jova Beach Party, zona rossa e gialla per gestire sosta e viabilità

Occhio a parcheggi e restrizioni a Estensi, Spina e Porto Garibaldi. Grande area pedonale, chiusura notturna della Romea, traghetto no stop e controlli di polizia

Sono iniziati da un paio di giorni i lavori di allestimento (foto di Vanni Lazzari)

Lido degli Estensi. Il piano per i parcheggi e la viabilità è stato predisposto ma si prospetta comunque un caos. Per certi versi quasi inevitabile nei mega eventi come il Jova Beach Party che martedì 20 agosto riverserà 25mila fan di Lorenzo Cherubini sulla spiaggia libera del porto canale di Lido degli Estensi.

Il Comune di Comacchio, per favorire lo svolgimento del concerto, ha concordato con autorità competenti e organizzatori diverse restrizioni nonché un’importante modifica alla viabilità e alla sosta, presso Lido degli Estensi, Lido di Spina, Porto Garibaldi e località nelle immediate vicinanze.

Per evitare disguidi e favorire il flusso delle persone verso l’area concerto, sono state istituite due zone distinte, una ‘rossa’ nelle immediate vicinanze dell’arenile e una ‘gialla’ o di pre-filtro su tutto il territorio di Lido degli Estensi.

La planimetria delle zone rossa e gialla

Zona rossa. La zona identificata come “rossa” sarà completamente pedonale fino al canale confinante con Porto Garibaldi ed è delimitata dal quadrante compreso tra le seguenti strade: via Severo Pozzati detto Sepo intersezione viale Manzoni; viale Ariosto intersezione viale Manzoni; via Tasso intersezione viale Manzoni.

Sono comprese nell’area anche tutte le vie interne inserite nel quadrante ovvero: Nievo-Pellico-D’Azeglio-De Amicis -Fogazzaro-Monti. In tutta l’area rossa sarà vietata la sosta, il transito e la circolazione a tutte le categorie di veicoli comprese le biciclette e qualsiasi altro mezzo non a motore per le 24 ore comprese dalle 8 del 20 agosto fino alle 8 del 21 agosto.

Sempre in questo quadrante, sarà vietata la sosta dei veicoli con rimozione forzata dalle 8 di domenica 18 agosto alle 8 del 21 agosto. Il divieto di sosta si estende anche a tutti i residenti o domiciliati all’interno del quadrante.

Zona gialla. Nell’area circostante la zona rossa viene istituita una zona gialla o di pre-filtro, nella quale sono state apportate differenti modifiche alla sosta e alla viabilità. Viene istituito il divieto di transito in viale Leopardi (nel tratto compreso tra via Cagliari-viale Manzoni) e viale Manzoni fino alla zona rossa con esclusione dei residenti, forze di polizia e soccorso.

Istituita una zona pedonale sui viali Carducci/Querce nel tratto compreso da Porta Venezia a Porta Ravenna dalle 15 del 20 agosto alle 2, per consentire la sicurezza dei partecipanti alla Notte Bianca che si svolgerà in concomitanza con il concerto.

Sempre all’interno dell’area gialla viene istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dalle 8 del 20 agosto alle 4 del 21 agosto in viale Leopardi, nel tratto compreso tra via Torino e Manzoni e nel tratto compreso tra via Pascoli e Parini.

La mappa del ‘villaggio’

Verranno inoltre adottati altri provvedimenti eccezionali tra cui la sospensione della Zona a Traffico Limitato in viale Leopardi nel tratto compreso tra via Pascoli e via Carducci; e sempre in viale Carducci nel tratto compreso tra viale Leopardi e viale Manzoni.

Nella fase di affluenza dei partecipanti al concerto, viene istituito il senso unico di marcia dalle 14 alle 23 in via Cagliari nel tratto compreso tra viale Leopardi e Correria Antica (direzione di marcia da viale Leopardi a Corriera Antica).

Questo provvedimento consentirà ai veicoli provenienti dalla Ss Romea direzione Venezia di raggiungere il parcheggio di via Cagliari e al contempo di riservare parte della strada al percorso pedonale che dal parcheggio di via Cagliari consentirà alle persone di raggiungere in sicurezza viale Leopardi e l’area del concerto.

A fine concerto, per favorire il deflusso dei partecipanti, il senso unico dalle 23 alle 4 sarà istituito con direzione di marcia da Corriera Antica a viale Leopardi fino alla bretella di immissione sulla Ss 309 direzione Venezia.

La statale Romea nel tratto compreso tra Casalborsetti e l’innesto con il raccordo autostradale Ferrara-Mare (in località Collinara a Comacchio) a partire dalle 23 del 20 agosto e per circa 4 ore verrà chiusa al traffico.

Parcheggi. Sono istituiti tre parcheggi in prossimità delle zone gialla e rossa, precisamente in via Cagliari a Lido degli Estensi, considerato quello principale da 5mila posti, via Genova a Porto Garibaldi e via Boldini a Lido di Spina. Nelle planimetrie satellitari è possibile visionare la dislocazione dei parcheggi previsti e il percorso pedonale che collega il parcheggio di via Cagliari (principale) all’area concerto.

Previsti due parcheggi per cicli e motocicli tra Lido degli Estensi e Porto Garibaldi. Sono visualizzabili sulla planimetria alle lettere “C” e “D”, in viale Ugo Bassi a Porto Garibaldi e nel parcheggio antistante il polo scolastico a Lido degli Estensi.

Il traghetto che collega Porto Garibaldi a Lido degli Estensi consentirà il solo transito pedonale verso e dall’area concerto con servizio continuo dalle 7 fino alle 3 del 21 agosto e fino ad esaurimento della richiesta. Sono ammessi al trasporto con bicicletta gli abbonati lavoratori e, per coloro che si recano al concerto, è prevista la possibilità di acquistare un ticket andata-ritorno al prezzo di un euro.

E ora altre informazioni utili. In tutti gli accessi alla zona gialla, che riguarderà le vie di accesso a Lido Estensi, sono previsti i controlli di sicurezza delle forze di polizia.

Dalle 10 del 20 agosto fino alle 6 del 21 agosto è vietata la vendita, la somministrazione e il consumo di alcolici in contenitori di vetro o lattina a Lido Estensi e Porto Garibaldi. Sono previste sanzioni pecuniarie per i trasgressori. A tutti gli operatori economici sarà consentito il transito ai veicoli per forniture fino alle 14 del 20 agosto, a seguito di ciò la circolazione verrà chiusa.

Per restare aggiornati in tempo reale su tutte novità del concerto è possibile scaricare gratuitamente l’app “Jova Beach Party 2019” da tutti gli store, disponibile sia per ios che per Android.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi