Mar 13 Ago 2019 - 10421 visite
Stampa

Tragedia ai lidi, turista muore sul campo da tennis

Alessandro Carulli, 45 anni, è stato stroncato da un malore fatale al centro sportivo ex Il Travone

Lido di Spina. Tragedia al centro sportivo Tc 1995-ex Il Travone di Lido di Spina. Un turista milanese di 45 anni, Alessandro Carulli, residente a Cesano Boscone e in vacanza con la famiglia sulla riviera comacchiese, ha perso la vita sul campo da tennis dopo una partita.

Il dramma è accaduto alle 9 di martedì mattina, quando il 45enne stava terminando la sua ora di allenamento. Al momento di lasciare il campo, il tennista ha perso improvvisamente i sensi e si è accasciato a terra. Il malore è risultato fatale.

Immediato l’intervento dei soccorsi, intervenuti sul posto con ambulanza da Lido degli Estensi ed elisoccorso proveniente da Ravenna, ma per Carulli non c’è stato più nulla da fare. Dopo il lungo tentativo di rianimazione, protrattosi per un’ora, i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Al centro sportivo di via Guercino sono intervenuti anche i carabinieri di Comacchio e la moglie della vittima che ha assistito al tentativo disperato di rianimarlo. Alessandro Antonio Carulli, che lavorava come tassista nel Milanese, lascia la moglie e due figlie piccole.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi