Ven 19 Lug 2019 - 157 visite
Stampa

Sostituito il velox sull’Eridania, confermato il limite dei 70 km/h

La comandante della polizia locale: "Rinnovata la strumentazione ma non vi saranno modifiche"

(foto di archivio)

Occhiobello. È stato cambiato l’apparecchio di rilevamento elettronico della velocità sulla via Eridania in direzione Stienta. A seguito di un nuovo affidamento tramite bando di gara gestito dalla società partecipata As2, il dispositivo è stato rimosso e immediatamente cambiato, il nuovo apparecchio è dotato delle stesse funzioni di rilevazione automatica della velocità.

“Alcuni cittadini hanno chiesto se vi saranno modifiche – spiega il comandante della Polizia locale Monica Montanari -, ma nulla cambierà nei limiti imposti e nella modalità di controllo della velocità, l’intervento è servito solo a rinnovare la strumentazione”.

In prossimità del velox che si trova sul ‘curvone’ verso la località Chiavica, resta in vigore il limite di 70 chilometri orari. Il tratto in cui è collocato l’apparecchio è risultato, negli anni, un punto pericoloso per la viabilità, pertanto, la presenza del controllo elettronico della velocità è una misura di sicurezza necessaria.

La società As2, azienda di servizi strumentali di cui il Comune di Occhiobello è socio, occupandosi, quindi, di servizi per la sicurezza stradale come il controllo della velocità e il controllo del passaggio al rosso semaforico, ha provveduto alle procedure di sostituzione del velox.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi