Ven 12 Lug 2019 - 1984 visite
Stampa

Ubriaco molesta i genitori e picchia i carabinieri

Calci e schiaffi ai militari, 33enne attestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Lido degli Estensi. Alza troppo il gomito e arriva a molestare i genitori che chiamano il 112 per evitare che la situazione degenerasse. Intervengono i carabinieri che vengono presi a calci e schiaffi.

È quanto successo giovedì sera, verso le 19.30, in un’abitazione a Lido degli Estensi dove i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri, a seguito di una richiesta di intervento al 112, hanno tratto in arresto nella flagranza dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale C.M., italiano classe 1986, pregiudicato del posto.

Il 33enne, a causa di un forte stato di agitazione causato dalla smodata assunzione di alcoolici, stava molestando i propri genitori e, quando sono intervenuti gli uomini dell’Arma, è arrivato a colpire i militari con calci e schiaffi. L’arrestato è stato trattenuto presso una camera di sicurezza in attesa dell’udienza con il rito direttissimo.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi